Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Calzoni fritti con ricotta e salame

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 10 calzoni piccoli
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

I calzoni fritti, detti anche panzerotti, sono una ricetta tipicamente meridionale, i più famosi sono i calzoni fritti napoletani e quelli pugliesi. La ricetta è molto semplice, dell‘impasto per la pizza ripieno e poi fritto nell’olio. Il ripieno può essere di pomodoro e mozzarella, prosciutto e mozzarella, salame e ricotta e via dicendo. La ricetta che trovate di seguito è un pochino diversa perché prevede l‘aggiunta dell’uovo nell’impasto. La ricetta è quella dei “calzoncelli ripieni” di Salvatore De Riso che prevedono un ripieno di ricotta, caciotta e confettura di cipolle rosse di Tropea, io li ho fatti ripieni di ricotta e salame.

Insomma, diciamo pure che potete farcirli a vostro piacere, ricordate soltanto che è preferibile che il ripieno sia sempre abbastanza asciutto altrimenti schizzano troppo durante la frittura!


Come preparare i calzoni fritti con ricotta e salame

Disponete la farina a fontana e aggiungetevi il lievito precedentemente sciolto in un pochino d’acqua tiepida e un pizzico di zucchero. Aggiungete poi l’olio, l’uovo e il sale.

impasto-calzoni

Impastate bene fino ad ottenere un impasto liscio.
Realizzate 10 piccoli panetti e copriteli con un panno. Lasciateli lievitare per 30 minuti.

dividere-impasto

fare-lievitare

Intanto in una ciotola mettete la ricotta (più è asciutta meglio è) ed i pezzetti di salame. Se volete potete aggiungere anche del formaggio grattugiato oppure del formaggio a pezzetti… fate voi!

tagliare-salame

ricotta-e-salame

Con un matterello oppure con la punta delle dita allargate i panetti tanfo loro una forma circolare. Farcitene una parte con il ripieno, bagnate il bordo con dell’acqua e chiudeteli su se stessi schiacciando il bordo con le dita per chiuderli.

stendere-impasto

farcire-calzoni

chiudere-calzoni

sollevare-calzoni

*Fate attenzione a non bucare i calzoni quando li sollevate!

Rimettete i calzoncelli sul canovaccio e lasciateli lievitare per altri 40 minuti.

fare-lievitare

Trascorso questo tempo, riempite una padella dai bordi alti oppure un wok con abbondante ‘olio d’oliva oppure con dell’olio di semi di arachidi e friggete i calzoni.

friggere-calzoni

Vi consiglio di friggerne 2-3 per volta.

Quando i calzoni saranno dorati, scolateli su della carta assorbente e serviteli.

calzoni-fritti-ricotta-e-salame

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 10
  • Tempo di Cottura : 10 Min
sfincionelli fritti ricetta

Sfincionelli fritti

Gli sfincionelli fritti sono una golosissima rivisitazione d...

  • Porzioni : 8
  • Tempo di Cottura : 20 Min
calzoni siciliani con salame

Calzoni siciliani con salame

Questi calzoni siciliani con salame e mozzarella sono stati ...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 10 Min
pizza-con-carciofi-e-ricotta

Pizza con carciofi e ricotta

Ed eccovi la pizza carciofi e ricotta che ho preparato ier...

  • Porzioni : 8 pezzi grandi o 16 piccoli
  • Tempo di Cottura : 15 Min
calzoni fritti

Calzoni fritti

Oggi vi do la ricetta dei calzoni fritti siciliani o paler...

  • Tempo di Cottura : 15 Min
salatini di pasta sfoglia e salame

Salatini di pasta sfoglia al salame

I salatini di pasta sfoglia al salame sono un’altra di...

  • Tempo di Cottura : 15 Min
calzoni al forno

Calzoni al forno

Quella che vi do’ oggi è la ricetta dei calzoni al fo...

6 Risposte a Calzoni fritti con ricotta e salame

  1. Patrizia Rappa 22 maggio 2012 alle 19:09 #

    Ciao ! Scusami ma 5 grammi di lievito non sono un po’ pochini?

  2. Maria 22 maggio 2012 alle 20:51 #

    Ciao Patrizia! Come ti dicevo la ricetta l’ho presa dal libro di Salvatore De Riso e l’ho seguita alla lettera… è perfetta!
    Io aggiungerei soltanto un pochino di sale in più all’impasto anche se bisogna sempre considerare la sapidità del condimento. Fammi sapere!

  3. Patrizia 1 giugno 2012 alle 19:02 #

    Ciao ! Li ho fatti ben due volte , ottimi !!! Ma devo dire che la seconda volta ho messo il doppio del lievito e sono riusciti più morbidi e gonfi . Comunque ottimi !!!!
    Grazie per le tue fantastiche ricette!!!

    Patrizia

  4. Maria 2 giugno 2012 alle 07:46 #

    Bene! Grazie per il suggerimento che di certo servirà a qualche lettore. Ti abbraccio,
    Maria

  5. volpe massimo 11 giugno 2012 alle 11:48 #

    grazie delle vostre ricette provero a farli con la speranza di riuscire a farli bene ciao e dinuovo tante grazie

  6. Salvatore Bonadonna 23 febbraio 2014 alle 12:32 #

    Ottima ricetta,ho seguito alla lettera i tuoi consigli, io li ho preparati con la mozzarella ed il prosciutto cotto, sono venuti proprio buoni…Grazie

Lascia un commento