Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Calzoni siciliani con salame

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 8
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

Questi calzoni siciliani con salame e mozzarella sono stati il mio pranzo di ieri… mi era venuta una voglia tale che proprio non ho resistito alla tentazione di mettermi ad impastare.

Adoro il salame, soprattutto quello piccante, dunque, la mia amica Rosamaria, mi ha fatto trovare questi calzoni al salame l’altra sera quando sono andata a trovarla. La ricetta è quella dei calzoni al forno che ho postato qualche anno fa e che ormai sono diventati un cavallo di battaglia del blog.

L’unico appunto che mi viene fatto dai “non siciliani” è che questo impasto tende al dolce. Sì, è proprio così! Infatti, se preferite un impasto meno dolce, potete ridurre la quantità di zucchero come ho fatto io in questa ricetta, per esempio.

Per quanto riguarda il ripieno ho messo sia delle fette di salame piccante che del salame tradizionale… troppo buoni! A proposito, la mia amica ha preparato anche una versione con primosale e olive… una vera goduria!!!

Naturalmente, questi calzoni possono essere cotti al forno, come vedete nella ricetta, ma potete anche friggerli. Nel secondo caso, non vanno spennellati con l’uovo e non bisogna aggiungere semi di sesamo!


E adesso vediamo insieme come preparare questi deliziosi calzoni siciliani con salame…

Come fare i calzoni siciliani con salame

Preparate l’impasto per la rosticceria, mettetelo sulla spianatoia e lavoratelo con le mani. Quando avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, realizzate delle porzioni da 50 gr.

Lavorate ogni singola porzione di impasto, datele una forma rotonda e mettetele a lievitare un un ripiano infarinato.

impasto calzoni siciliani

Lasciate lievitare l’impasto dei calzoni per 1 ora circa. Il tempo di lievitazione dipende dalla temperatura esterna. In ogni caso, l’impasto deve raddoppiare di volume come vedete nella foto.

A questo punto, prendete una singola di impasto e poggiatela sul ripiano. Allargate l’impasto dandogli forma circolare poi, disponete su una metà dell’impasto due fettine di salamino piccante, un pezzo di mozzarella sgocciolata ed una fetta di salame.

farcire calzoni siciliani con salame

Spennellate il bordo del calzone con dell’acqua, richiudete il calzone e sigillatelo pressando leggermente sul bordo laterale. Mettete i calzoni a lievitare per ancora 30 minuti circa.

chiudere calzoni siciliani

Trascorso questo tempo, spennellate la superficie dei calzoni con dell’uovo sbattuto e ricopriteli con dei semi di sesamo.

spennellare calzoni con uovo

Infornate i calzoni in forno preriscaldato a 200 C per 15-20 minuti circa.

cottura calzoni siciliani al forno

Sfornate i calzoni e lasciateli intiepidire prima di servirli.

Questi calzoni siciliani con doppio salame sono una vera e propria golosità!

calzoni siciliani al forno ricetta

Guarda anche Pizzette siciliane

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 8
  • Tempo di Cottura : 15 Min
krapfen siciliani

Krapfen siciliani

Oggi vi do una ricetta che mi piace moltissimo: la ricetta d...

  • Porzioni : Per 8 treccine circa
  • Tempo di Cottura : 20 Min
treccine-con-lo-zucchero

Treccine con lo zucchero

Le treccine con lo zucchero sono indissolubilmente legate ...

  • Porzioni : per 20 pizzette piccole
  • Tempo di Cottura : 30 Min
pizzette-siciliane

Pizzette siciliane

Oggi vi do’ la ricetta delle pizzette siciliane, secondo ...

  • Porzioni : 8 pezzi grandi o 16 piccoli
  • Tempo di Cottura : 15 Min
calzoni fritti

Calzoni fritti

Oggi vi do la ricetta dei calzoni fritti siciliani o paler...

  • Tempo di Cottura : 15 Min
calzoni al forno

Calzoni al forno

Quella che vi do’ oggi è la ricetta dei calzoni al fo...

  • Porzioni : 10 calzoni piccoli
  • Tempo di Cottura : 15 Min
calzoni fritti con ricotta e salame

Calzoni fritti con ricotta e salame

I calzoni fritti, detti anche panzerotti, sono una ricetta t...

4 Risposte a Calzoni siciliani con salame

  1. Elvira 24 novembre 2016 alle 14:47 #

    Ciao ho provato la tua ricetta ed e’ stato un successo pero’ ho un problema: non riescono sigillare i bordi, ho provato pizzicando i lembi, unendoli con una forchetta, piegandoli e rimpastando un po’ ma e’ tutto inutile, gia’ in lievitazione iniziano a staccarsi e il ripieno ( pomodoro e mozzarella) fuoriesce. Secondo te dove sbaglio? Ho usato il burro al posto dello strutto.

    • Maria Bonaccorso 24 novembre 2016 alle 16:23 #

      Ti basterà bagnare i bordi con un pochino d’acqua e poi pressare leggermente con le dita. In genere, è la la farina che non fa attaccare l’impasto. Fammi sapere 😉

  2. Elvira 25 novembre 2016 alle 16:44 #

    Rifatti, su sette ne e’ rimasto completamente chiuso solo uno! Niente farina ( anche perche’ ho usato lo strutto e l’ impasto e’ decisamente meno untuoso rispetto al precedente col burro) bagnata una meta’ del disco, sovrapposta l’altra e schiacciati i lembi; sembrava tutto ok ma in cottura… O sono particolarmente imbranata io o mi viene in mente il verso: nel senso che quando schiaccio le pagnottine forse dovrei fare in modo che la parte esposta all’aria (dove la pasta e’ piu’ secca) vada a formare l’esterno del panzarotto. Mah, comunque io non demordo. Grazie tanto per la tua risposta, aspetto ulteriori consigli, ciao

    • Maria Bonaccorso 28 novembre 2016 alle 08:32 #

      Ciao Elvira, credo che tu abbia centrato in pieno il problema: in genere, la parte esterna delle pagnottelle deve sempre restare all’esterno perché è la parte più asciutta. Inoltre, la prossima volta, pressa più forte! 😀

Lascia un commento