Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Cardi bolliti

    • Cottura
    • Minuti
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

cardi bolliti sono, in assoluto, il modo più semplice per cucinare i cardi. E’ sufficiente pulire i cardi togliendo spine e filamenti e poi bollire i cardi in acqua con limone ed un pochino di farina per avere un ottimo contorno, semplice e genuino.

A partire dai cardi bolliti potete realizzare tante altre ricette: insalata di cardi, cardi in pastella, cardi fritti, cardi al forno e chi più ne ha più ne metta!

Intanto, vediamo come pulire bene i cardi e come lessarli.


Come bollire i cardi

Per prima cosa pulite i cardi. Tagliate le estremità più dure e poi con il coltello eliminate i bordi spinosi dalle coste del cardo. Eliminate anche i filamenti del cardo e poi sciacquatelo bene.

 

pulire-i-cardi2

Prendete una pentola, riempitela d’acqua e quando l’acqua bolle aggiungete i cardi, il sale, mezzo limone ed un cucchiaio di farina.

bollire-cardi

Lasciate cucinare i cardi per 30-40 minuti circa (dipende dalla grandezza).

I cardi sono cotti quando riuscite ad infilzarli con la forchetta.

Scolate i cardi.

I vostri cardi bolliti sono pronti, da mangiare così o da impiegare in altre ricette!

cardi-bolliti

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…

Altre ricette con: , ,


Ricette Correlate

  • Porzioni : 6-8
  • Tempo di Cottura : 30 Min
frittata di cardi

Frittata di cardi

Come ricetta del giorno ho preparato la frittata di cardi, u...

  • Tempo di Cottura : 10 Min
cardi-impanati-e-fritti

Cardi impanati e fritti

Oggi ancora una ricetta con i cardi: cardi impanati e fritt...

Insalata di cardi

L’ insalata di cardi è un’ insalata rustica a base di...

Cardi

I cardi sono degli ortaggi che si ricavano da una pianta erb...

  • Tempo di Cottura : 15 Min
cardi in pastella fritti

Cardi in pastella

I cardi in pastella sono una ricetta tipica siciliana che v...

Come pulire i Cardi

Il cardo è un ortaggio invernale dalla consistenza dura e f...

Nessun commento.

Lascia un commento