Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Clafoutis di ciliegie

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • teglia 26 cm diametro
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

Il clafoutis di ciliegie è un dolce povero, nato nelle campagne francesi dove i contadini preparavano questo semplice dolce con i pochi ingredienti che avevano a disposizione. Pensate che la ricetta originate non prevede neanche che si togliesse il nocciolo alla ciliegie! 😉

Il clafoutis è un dolce umido che può essere preparato con qualsiasi tipo di frutta e proprio l’anno scorso vi ho proposto un clafoutis con uva e susine niente male. Ma già allora avevo adocchiato un’altra ricetta che mi aveva intrigato in quanto prevedeva l’utilizzo di zucchero di canna e farina di mandorle… molto buono!
Vi consiglio vivamente di sperimentare questo dolce profumato, semplice e poco calorico!


Come preparare il clafoutis di ciliegie

 Lavate le ciliegie e con l’apposito attrezzo togliete il nocciolo.

ciliegie

denocciolare-ciliegie

Rivestite una teglia con della cartaforno e ricoprite il fondo con le ciliegie.

mettere-ciliegie-nella-teglia

*Io ho usato la carta forno per poter sformare e servire il clafoutis su un piatto da portata ma se preferite potete semplicemente imburrare una teglia e cospargeva con dello zucchero… dimenticate però di sformarlo! 😉

In una terrina lavorate le uova con lo zucchero di canna fin quando non saranno spumose e aggiungete il liquore.

uova-e-zucchero

pastella

Setacciate la farina, la maizena e la farina di mandorle ed aggiungete il mix di farine al composto sempre lavorando.

In ultimo aggiungete il latte a filo intanto che lavorate con le fruste. In questo modo non si formeranno grumi!

pastella-clafoutis

Versate il composto liquido ottenuto sulle ciliegie e cospargete con dello zucchero di canna.

versare-nella-teglia

Molti omettono questo passaggio ma a me piace molto perché sul clafoutis si forma una bella crosticina dolce e croccante 😀

Infornate il clafoutis a 180 C, secondo ripiano dal basso, per 30-40 minuti circa fin quando la superficie non è dorata.
Sfornate e lasciate intiepidire.

sfornare-clafoutis

Il clafoutis da’ il suo meglio tiepido ma anche freddo non è male!

Servite il vostro clafoutis di ciliegie spolverando con un pochino di zucchero a velo e servite.

clafoutis-di-ciliegie

 

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 8
  • Tempo di Cottura : 30 Min
clafoutis_pesche_e_amaretti

Clafoutis alle pesche e amaretti

Ed ecco un’altra ricetta con le pesche facile e veloce: cl...

  • Porzioni : 5 porzioni
  • Tempo di Cottura : 5 Min
panna cotta con ciliegie fresche

Panna cotta alle ciliegie

Queste deliziose coppette di panna cotta alle ciliegie l...

  • Porzioni : per una teglia di 24-26 cm di diametro
  • Tempo di Cottura : 15 Min
clafoutis_alle_fragole

Clafoutis alle fragole

Oggi prepariamo il clafoutis alle fragole, un dolce molto s...

  • Porzioni : per uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro
  • Tempo di Cottura : 40 Min
crostata-con-ciliegie-fresche

Crostata di ciliegie fresche

Visto che è tempo di ciliegie ho pensato di preparare una b...

  • Porzioni : 4-6 persone - teglia 28 cm
  • Tempo di Cottura : 30 Min
clafoutis-di-carciofi

Clafoutis di carciofi

La ricetta del clafoutis di carciofi l’ho trovata su u...

  • Porzioni : per una teglia di 28 cm di diametro
  • Tempo di Cottura : 40 Min
clafoutis uva e susine

Clafoutis con uva e susine

Il clafoutis è un dolce tipico francese il cui impasto è m...

Nessun commento.

Lascia un commento