Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Donuts: le ciambelle americane

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

I donuts o doughnuts sono quelle tipiche ciambelle gonfie e colorate che siamo abituati a vedere nei film americani, le ciambelle per cui va’ matto Homar Simpson… per intenderci!  Era da un po’ che volevo provare a fare i donuts, poi  l’altro giorno ho visto Laura Ravioli che li preparava ed ho tenuto la ricetta da parte.

Ho deciso di preparali proprio adesso perché per il fatto che sono fritti e colorati, i donuts mi sembrano dei perfetti dolci di Carnevale!  Vi assicuro che preparare queste ciambelle colorate è proprio semplice bisogna soltanto avere un po’ di pazienza per la lievitazione però ne vale la pena, sono buone e carinissime da vedere!!!


Come preparare i donuts, le ciambelle americane

In una ciotolina versate il lievito liofilizzato con l’acqua tiepida per farlo rinvenire.

rinvenire-lievito

In un pentolino versate il latte, lo zucchero, il burro e il sale e lasciate intiepidire.

scaldare-latte

Intanto setacciate la farina e mettetela in una planetaria.

Versate il latte tiepido in una bolle, aggiungeteci il lievito ed infine l’uovo e sbattete tutto con le fruste.

 aggiungere-uovo

A questo punto cominciate ad aggiungere la farina setacciata mescolando per amalgamare il tutto.

aggiungere-farina

versate l’ipasto sulla spianatoia e lavorate con la mani fin quando non otterrete un impasto liscio che metterete a lievitare dentro un canovaccio cosparso di farina.

versare-sulla-spianatoia

lavorare-a-mano

Lasciate lievitare l’impasto per un’ora circa (deve raddoppiare), dopo, mettetelo sul piano di lavoro e con un matterello stendetelo fino ad uno spessore di 1 cm circa.

impasto-lievitato

stendere-impasto

Con un coppapasta o con un bicchiere ritagliate tanti cerchi (dovrebbero venirne circa 12) e realizzate un buco all’interno di ogni cerchio. Io ho utilizzato una canna per cannoli ma potete farlo in qualsiasi modo anche con il tappo di una bottiglia.

ritagliare-ciambelle

fare-buco

Cercate di non lasciare troppo spazio tra un cerchio ed un altro perché l’impasto non può essere rimpastato… 

Mettete le ciambelle su un canovaccio cosparso di farina e lasciate riposare per altri 45 minuti circa, devo gonfiare nuovamente.

ciambelle

ciambelle-rilievitate

Vi consiglio di non buttare i ritagli ma di friggere esche essi, sono meno belli da vedere ma altrettanto buoni.

Quando le ciambelle saranno pronte, prendete un recipiente per friggere (io ho usato il work) e versateci l’olio di arachidi (le ciambelle devono galleggiare nell’olio).

Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura giusta (deve essere caldo ma non troppo) cominciate a friggere le ciambelle 3, 4 per volta.

friggere-donuts

Per testare la temperatura dell’olio potete usare i ritagli di impasto.

Quando le ciambelle saranno dorate da ambo i lati, sgocciolatele su della carta assorbente.

sgocciolare-donuts

Una volta fredde potete dedicarvi alla decorazione delle ciambelle.

Glassa al burro per donuts

La glassa bianca al burro per farcire i donuts si fa’ mescolado lo zucchero a velo con il burro fuso e si aggiunge dell’acqua tiepida. Mescolate il tutto fino ad ottenere una crema liscia (fate attenzione anno incorporare aria).

Glassa al cioccolato per donuts

La glassa al cioccolato per i donuts si può fare i 2 modi: aggiungendo del cioccolato fuso alla glassa al burro oppure semplicemente sciogliendo del cioccolato a bagnomaria ed intingerci i donuts.

Io ho scelto la seconda opzione, ho inzuppato i miei donuts nel cioccolato fondente fuso e li ho decorati con codeste e zucchero colorato che avevo a casa.

inzuppare-nel-cioccolato

decorare-donuts

I donuts, comunque possono essere serviti semplicemente con dello zucchero a velo oppure con dello zucchero semolato. Nel secondo caso però, per fare attaccare lo zucchero (visto che i donuts sono molto asciutti) dovete spennellarli con del burro fuso e poi rotolarli nello zucchero semolato.

Buon divertimento!

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 6
  • Tempo di Cottura : 15 Min
ciambelle con albumi

Ciambelle con albumi

Queste ciambelle con albumi le ho preparate lo stesso giorno...

  • Porzioni : 8
  • Tempo di Cottura : 15 Min
krapfen siciliani

Krapfen siciliani

Oggi vi do una ricetta che mi piace moltissimo: la ricetta d...

  • Tempo di Cottura : 20 Min
sfincette immacolata siciliane

Sfincette dell’Immacolata

Le sfincette (“sfincitieddi” in palermitano) son...

  • Tempo di Cottura : 15 Min
carrot cupcake alla carota

Carrot Cupcake

I carrot cupcakes, o cupcake alla carota, sono delle profuma...

  • Porzioni : 15 ciambelle piccole
  • Tempo di Cottura : 15 Min
ciambelle fritte

Ciambelle fritte

Dire ciambelle fritte è riduttivo in quanto di ricette di c...

  • Porzioni : per 1 treccia grande o 2 piccole
  • Tempo di Cottura : 25 Min
treccia dolce di pasta brioche

Treccia dolce

Questa treccia dolce con uvetta l’ho preparata qualche...

12 Risposte a Donuts: le ciambelle americane

  1. Tiziana 8 marzo 2012 alle 09:30 #

    Le sto facendo in questo momento!! 🙂

  2. Titti 9 marzo 2012 alle 07:27 #

    Vorrei un consiglio sulla conservazione.. Io le ho messe nei contenitori ermetici, ma frigo o temperatura ambiente? E quanti giorni al massimo?
    Grazie!

  3. Maria 9 marzo 2012 alle 17:03 #

    Secondo me vanno mangiati in giornata… Tendono ad indurirsi e poi, come tutto ciò che e’ fritto meglio mangiarlo in fretta! 🙂

  4. Tiziana 13 marzo 2012 alle 09:11 #

    Le sto rifacendo! Sono talmente semplici da fare che le rifaccio volentieri!
    Comunque io le ho conservate per 4 giorni e ovviamente il giorno stesso e quello dopo erano perfette, poi hanno cominciato ad indurirsi (ma non troppo) certo che il 4 giorno erano un po’ così e così, cmq per 2 o 3 giorni si mantengono bene.

  5. Nene 17 ottobre 2012 alle 14:31 #

    In frigo ho un panetto di lievito da consumare quindi provo con questo…speriamo funzioni lo stesso anche se non è quello liofilizzato!

  6. maria 17 ottobre 2012 alle 20:54 #

    Ciao Nene, tieni conto che 7 gr. di lievito liofilizzato corrispondono a 25 gr. di lievito di birra! Bacio

  7. Lisa 27 novembre 2012 alle 20:28 #

    E’ possibile cuocerli al forno anziché friggerli?

  8. maria 28 novembre 2012 alle 06:58 #

    Ciao Lisa! Se dovessi cuocerli al forno seguirei questa ricetta
    http://www.cilieginasullatorta.it/2011/01/doughnuts.html … è un sito che apprezzo molto. Fammi sapere! 😉

  9. mademoisellenuit 19 gennaio 2013 alle 12:06 #

    Perchè i ritagli non possono essere reimpastati?

  10. maria 20 gennaio 2013 alle 12:25 #

    perchè si compromette la lievitazione

  11. Benedetta 25 febbraio 2013 alle 15:35 #

    Io li sto facendo con mia zia

  12. maria 26 febbraio 2013 alle 07:26 #

    Fammi sapere Benedetta! 😀

Lascia un commento