Liquore ai fichi d India

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Porzioni
    • 2 lt
    • Costo
    • Medio
    • Difficoltà
    • Bassa

Oggi vi mostro come preparare il liquore ai fichi d’India, un liquore dal gusto intenso e dal colore caldo che si serve freddo anzi… freddissimo!

Questo è proprio il periodo dei fichi d’India e quindi non ho voluto perdere l’occasione di preparare un po’ di liquore.

Preparare i liquori in casa non è per niente difficile, basta mettere la frutta scelta a macerare nell’alcol puro per 7-10 giorni, filtrare il tutto e diluirlo con uno sciroppo di acqua e zucchero.

Per quanto riguarda lo sciroppo le dosi sono soggettive e tutto dipende da quanto volete che sia dolce il vostro liquore. diciamo che per 1 lt di acqua la quantità di zucchero può andare da 500 gr. fino ad 1 kg.

Io mi sono tenuta su una via di mezzo, 750 gr. di zucchero per 1 lt. d’acqua… non vi resta che provare!


Ecco come preparare il liquore ai fichi d’India, un liquore profumatissimo dal colore strepitoso! 😉

Come fare il liquore ai fichi d’India

Per quanto riguarda i fichi d’India vi consiglio di sceglierli di tutti e tre i colori in maniera tale che il vostro liquore venga più colorato.

Pulite i fichi d’India (io li compro già puliti così non mi becco le spine :D)

Tagliate i fichi d’India a pezzetti e metteteli in un barattolo o recipiente di vetro (io ho utilizzato il decanter).

Versate l’alcol nella bottiglia e chiudete bene il barattolo o recipiente.

tagliare i fichi d'india e metterli nel'alcol

Visto che il decanter non ha un tappo l’ho sigillato con della pellicola trasparente e poi con un tovagliolo.

Se volete potete utilizzare un grande barattolo di vetro.

La cosa importante è che l’alcol non evapori.

lasciare macerare fichi d'india

Lasciate la frutta a macerare nell’alcol per 1 settimana in un luogo buio (la dispensa).

Trascorso questo tempo, filtrate l’alcol con un colino ed eliminate la frutta.

In un pentolino versate l’acqua e lo zucchero e mettete sul fuoco.

Non appena lo zucchero si sarà sciolto togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Aggiungete lo sciroppo all’alcol, chiudete il recipiente e lasciate riposare un’altra settimana.

Trascorso questo tempo non vi resta che filtrare un’ultima volta, questa volta mettendo una pezzuola di cotone nel colino in maniera tale da togliere ogni impurità al vostro liquore e renderlo limpido.

liquore al fico d'india

A distanza di un mese il vostro liquore ai fichi d’India sarà pronto da servire!

Vi consiglio di tenerlo in frigo e di servirlo freddo 😉

liquore ai fichi d'india

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 1 lt
liquore al finocchietto

Liquore al finocchietto

Il liquore al finocchietto è un liquore decisamente partico...

  • Porzioni : 1 lt
liquore alluva fragola

Liquore all’uva fragola

Il liquore all’uva fragola è un delizioso liquore fatto i...

  • Porzioni : 1 vasetto
  • Tempo di Cottura : 15 Min
marmellata di fichi d'india

Marmellata di fichi d’India

La marmellata di fichi d’India è l’altra confettura che...

  • Porzioni : 2 lt
liquore all'anguria

Liquore all’anguria

Il liquore all’anguria o liquore al cocomero è un liquore...

Come pulire i fichi d’India

Come pulire i fichi d’India I fichi d’Inda, quei del...

  • Porzioni : 2 lt

Liquore al carciofo

Anche questa ricetta del liquore al carciofo è nata sotto...

Nessun commento.

Lascia un commento