Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Minestra di lenticchie

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 2
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

La minestra di lenticchie è una delle minestra che accompagna le giornate invernali, una minestra semplice ma molto saporita. Quella che vi do’ oggi è la ricetta tradizionale della minestra di lenticchie siciliana ovvero la minestra di lenticchie che mangereste alla tavola di una famiglia siciliana: lenticchie, carote, sedano, cipolla e pomodoro fresco… una zuppa veramente semplice e genuina!

Per quanto riguarda il formato di pasta da utilizzare per la minestra di lenticchie, in Sicilia si usano gli spaghetti spezzati oppure i ditalini ma, naturalmente, potete scegliere qualsiasi formato di pasta corta che più vi aggrada.


Come preparare la minestra di lenticchie

Lavate le lenticchie e mettete in una pentola.

Aggiungete dell’acqua fino a coprire le lenticchie e accendete il fuoco.

Aggiungete la cipolla pulita ma intera (la toglierete a cottura avvenuta), la costa di sedano le le carote lavate e tagliate a pezzetti piccoli. Fate lo stesso con la patata.

Lavate i pomodori, togliete il picciolo, tagliateli a pezzetti e aggiungeteli alle lenticchie.

Aggiungete un po’ di sale (aggiusterete il tutto alla fine) e portate ad ebollizione.

Non appena le lenticchie raggiungono il bollore abbassate la fiamma e lasciate cucinare per 45 minuti circa.

Quando le lenticchie saranno cotte frullatene una parte con il mixer ad immersione ed aggiungete la pasta.

In Sicilia la minestra di lenticchie (come tutte le minestre) viene preparata con lo spaghetto spezzato ma io con le lenticchie adoro i ditalini cosa che faceva “arrabbiare” da morire mio padre! 😉

Aggiustate di sale e portate a cottura la pasta.

Quando la pasta sarà pronta servite nei piatti, versatevi dell’olio a crudo, del pepe nero macinato al momento ed un trito di erbe aromatiche fresche (io ho aggiunto timo, maggiorana e erba cipollina).

A casa dei miei non si aggiungevano le aromatiche ma io ho scoperto che ci stanno benissimo…. se poi volete seguire un altro consiglio aggiungete alla minestra di lenticchie della ricotta salata tagliate a scaglie… è una prelibatezza perché la ricotta salata smorza il sapore dolciastro delle lenticchie… buonissima!!!

 

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 15 Min
pasta con lenticchie e salsiccia

Pasta con salsiccia e lenticchie

La ricetta che vi propongo oggi è la pasta con salsiccia e ...

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 1 Min
vellutata-di-lenticchie

Vellutata di lenticchie

La ricetta che ho scelto per oggi è la vellutata di lenticc...

  • Porzioni : 10-12 porzioni
  • Tempo di Cottura : 1 Min
cotechino-con-lenticchie

Cotechino e lenticchie

Cotechino e lenticchie è la portata che non può mancare l...

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 40 Min
zuppa-di-lenticchie-e-zucca

Zuppa di lenticchie e zucca

La zuppa di lenticchie e zucca è un classico primo piatto...

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 30 Min
zuppa di legumi con stracchino

Zuppa di legumi con stracchino

L’idea della zuppa di legumi con stracchino l’h...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 15 Min
minestra con il cavolfiore siciliana

Minestra con il cavolfiore “alla siciliana”

La ricetta della minestra con il cavolfiore siciliana è ver...

2 Risposte a Minestra di lenticchie

  1. Riccardo 4 novembre 2012 alle 23:07 #

    Evviva la minestra di lenticchie siciliana. Sono palermitano ma vivo al nord, cercavo “disperatamente” la ricetta sul web e finalmente l’ho trovata. Grazie 😀

  2. Maria 5 novembre 2012 alle 20:23 #

    Ciao Riccardo, felice di essere d’aiuto ad un siciliano “spaesato”. A presto! 😀

Lascia un commento