Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Pasta con farina di castagne

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 3
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Media

La pasta con farina di castagne è la ricetta che ho voluto provare per questo fine settimana, della pasta fresca preparata con farina di castagne da accompagnare con tantissimi sughi.

Ultimamente sto apprezzando molto questo ingrediente autunnale ed ho anche provveduto a fare una piccola scorta di farina di castagne per sperimentare un po’ di ricette.

Ieri è toccato alla pasta fresca. La ricetta è molto semplice, basta miscelare la farina di castagne con della farina 00 ed aggiungere le uova ed il gioco è fatto. E, nel caso in cui vogliate prepararla senza uova, potete utilizzare dell’acqua come vi ho mostrato nella ricetta della pasta fresca all’acqua.

Purtroppo, quando ho preparato la pasta, mi si è rotta la manovella delle macchinetta e quindi ho dovuto farla a mano. Il risultato è buono lo stesso ma la forma lo è un po’ meno! 😉 Diciamo che volevo fare delle tagliatelle ma son venute fuori delle pappardelle! 😀

Domani vi mostrerò come le ho condite! Baci…


E adesso vediamo insieme come preparare la pasta con farina di castagne, questa pasta fresca dall’intenso sapore e profumo di castagne.

Come fare la pasta con farina di castagne

Setacciate la farina di castagne e la farina 00.

Mescolate le due farine e realizzate un buco al centro.

Aggiungete le uova e rompetele con una forchetta.

Se utilizzate l’impastatrice, azionate il gancio ad uncino.

Lasciate lavorare l’impasto per un paio di minuti fino a quando non sarà diventato un impasto unico.

mescolare farine e aggiungere uova

Toccate l’impasto e, se vi sembra morbido, aggiungete ancora un pochino di farina.

Ricordate che per preparare la pasta fresca con la macchinetta della pasta, è importante che l’impasto sia un po’ duretto, altrimenti tende a rompersi.

Versate l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo con le mani fino a quando non diventa liscio.

Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e mettetelo in frigo per 30 minuti circa.

lavorare impasto con le mani

Trascorso questo tempo, prendete l’impasto e infarinate la spianatoia.

Stendete l’impasto con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia molto sottile e poi, realizzate i formati che più vi piacciono.

stendere impasto

Per fare le tagliatelle o le pappardelle, vi basterà arrotolare l’impasto e poi tagliarlo con tagli netti: più sottili le tagliatelle, più larghe le pappardelle.

Srotolate le tagliatelle e distendetele su un canovaccio ricoperto di farina 00.

realizzare tagliatelle

Per evitare che la vostra pasta fresca si attacchi, vi consiglio di dividere i vari strati di pasta con dei fogli di carta forno.

Una volta pronta, la pasta fresca può essere conservata per 24 ore, circa, fuori dal frigo.

pasta con farina di castagne

La vostra pasta con farina di castagne è pronta e si sposa benissimo con dei condimenti autunnali a base di salsiccia, funghi, speck ma anche con formaggi dal sapore intenso come taleggio, gorgonzola e via dicendo.

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…

Altre ricette con: , , ,


Ricette Correlate

  • Porzioni : 3
  • Tempo di Cottura : 5 Min
gnocchi di castagne

Gnocchi di castagne

Gli gnocchi di castagne sono degli gnocchetti preparati con ...

  • Porzioni : 2
pasta fresca al cacao

Pasta fresca al cacao

L’idea di preparare questa pasta fresca al cacao è un po...

Pasta fresca all’acqua

La pasta fresca all’acqua è della normalissima pasta fres...

Pasta fresca nera

La pasta fresca nera è uno dei tanti formati di pasta fr...

  • Porzioni : 4
pasta fresca alle rape rosse

Pasta fresca alla rapa rossa

Questa pasta fresca alla rapa rossa l’ho preparata pro...

Impasto per pasta fresca

L’impasto per la pasta fresca è alla base di titte le...

Nessun commento.

Lascia un commento