Pasta fave e ricotta

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 2
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

La pasta con fave e ricotta è un classico della cucina siciliana, un primo piatto che viene preparato durante tutto il periodo delle fave fresche.

La tradizione culinaria siciliana vuole che le fave vengano cucinate con la pellicina che le ricopre (il tegumento) ma io lo detesto proprio in quanto ha un gusto amaro e perché conferisce alle fave una colorazione che non mi piace per niente 😉

Ogni volta che preparo le fave, dunque, le pulisco due volte. Prima le tolgo dal baccello e poi elimino cappelletto e pelle. In questo modo le fave sono dolci, tenere e di un bellissimo verde brillante.

Quanto al formato di pasta, potete scegliere tra quelli lunghi e quello corti… a voi la scelta! 😉

Leggi anche la ricetta della Pasta con le fave fresche


Ecco come preparare la pasta fave e ricotta, un primo piatto di stagione semplice e molto genuino!

Come fare la pasta fave e ricotta

Pulite le fave eliminando baccello e poi eliminate il cappelletto.

Con un coltello affilato eliminate la parte superiore delle fave e sbollentatele per un paio di minuti.

Scolatele, raffreddatele con acqua fredda ed eliminate il tegumento.

pulire fave

In una padella o casseruola versate dell’olio d’oliva ed aggiungete lo scalogno pulito e tagliato finemente.

Lasciate soffriggere lo scalogno per qualche minuto poi aggiungete le fave sgusciate.

Salate e lasciate cuocere per 5 minuti circa aggiungendo un pochino d’acqua calda.

sgusciare-fave

Tenete conto che le fave senza la pelle hanno dei tempi di cottura molto brevi.

cucinare-fave

Intanto, cuocete la pasta.

Quanto al formato potete scegliere tra quelli lunghi e quelli corti.

Mettete 3-4 cucchiai di ricotta in una ciotola, aggiungete un pochino di pepe, dell’origano fresco tritato ed una manciata di parmigiano.

Diluite la ricotta con mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta.

ricotta

Quando mancheranno 3 minuti alla fine della cottura della pasta trasferitela nella padella con le fave.

Ultimate la cottura aggiungendo l’acqua della pasta all’occorrenza.

mantecare-pasta

A cottura ultimata, togliete dal fuoco ed aggiungete la ricotta.

Mescolate e se la pasta risulta troppo densa diluite ancora un po’ con acqua di cottura.

mantecare pasta
Servite la pasta fave e ricotta aggiungendo un filo d’olio a crudo, dell’origano fresco tritato e una spolverata di parmigiano.

Per chi ama i sapori forti, come me, può sostituire il parmigiano con del pecorino oppure con della ricotta salata.

pasta fave e ricotta

 

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 4
pesto di fave

Pesto di fave

Il pesto di fave o marò è una crema di fave ligure, unR...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 15 Min
pasta con fave e pancetta

Pasta con fave e pancetta

Oggi vi propongo la pasta con fave e pancetta, un primo piat...

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 15 Min

Macco di fave fresche

La ricetta del giorno è la variante di una ricetta classica...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 20 Min
pasta fave e bottarga ricetta

Pasta fave e bottarga

La ricetta di oggi è veramente squisita: pasta fave e bott...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 20 Min
pasta con fave fresche

Pasta con fave fresche

La pasta con fave fresche è un must in questo periodo in ...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 10 Min

Pasta con fave e ricci

La ricetta della pasta con fave e ricci l’’ho vista ...

2 Risposte a Pasta fave e ricotta

  1. Nicoletta 11 marzo 2013 alle 17:24 #

    Che bontà!!!
    Magari ad averne una forchettata ora!…
    Nicoletta

  2. emilia 16 aprile 2013 alle 10:46 #

    io amo cucinare, le ricette semplici ma buone,buone sono le mie preferite.

Lascia un commento