Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Pasta fresca nera

    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Media

La pasta fresca nera è uno dei tanti formati di pasta fresca colorata che potete realizzare a partire dall’impasto classico. In effetti, per preparare la pasta colorata, basta aggiungere un ingrediente colorato alle uova in maniera tale che colori tutto l’impasto. Nel caso della pasta nera bisogna aggiungere il nero di seppia che potete comprare fresco insieme alla seppia oppure in bustine già pronte che vendono al supermercato.

Ho scelto la pasta nera perché nella natura alimentare ci sono poche cose nere… non so, mi piaceva l’idea di poter preparare della pasta nera e di poter giocare poi con il contrasto con gli altri ingredienti.

Man mano vedremo anche come preparare la pasta verde, quella rossa… se invece cercate della pasta fucsia… andate a vedere la ricetta della pasta alla rapa rossa che ho preparato qualche tempo fa’! 😀


Come preparare la pasta fresca nera

 

In una ciotola setacciate la farina 00. In un piatto rompete le uova e lavorate con una forchetta poi aggiungete la vescichetta con il nero di seppia e bucatela in maniera tale da far uscire l’inchiostro. Lavorate bene con la forchetta in maniera tale che tutte le uova si colorino di nero.

impasto-pasta-nera

Versate le uova nella farina e lavorate fin quando la farina non le avrà assorbite tutte.

A questo punto potete lavorare l’impasto della pasta fresca con le mani fin quando non diventa liscio ed omogeneo.

impastare-pasta-nera

Ricordate che l’impasto per la pasta fresca non deve essere morbido ma abbastanza consistente altrimenti avrete difficoltà a stenderlo dopo. Quindi, se fosse troppo morbido, aggiungete un pochino di farina in più.

Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per 30 minuti circa.

fare-riposare-impasto

Trascorso questo tempo potete lavorare la sfoglia per realizzare il formato di pasta che preferite.

Tagliate un pezzo di impasto, infarinatelo e passatelo nella macchinetta per la pasta fresca a cominciare dal numero 1 fino al numero 4 o 5. Dovrete ottenere una sfoglia ben sottile.

Se la sfoglia diventa troppo lunga… tagliatela.

stendere-sfoglia-pasta-nera

Una volta ottenute le sfoglie di pasta potete passarle negli appositi rulli per i tagliolini oppure per le tagliatelle.

Disponete la pasta su un vassoio coperto con un canovaccio e spolverato con farina e ricordate di non sovrapporre gli strati ma di alternarli con della carta forno.

Conservate la pasta fresca in un luogo asciutto (non nel frigo) fino al momento di cucinarla.

preparare-pasta-nera

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…

Altre ricette con: , ,


Ricette Correlate

  • Porzioni : 3
  • Tempo di Cottura : 4 Min
pasta con farina di castagne

Pasta con farina di castagne

La pasta con farina di castagne è la ricetta che ho voluto ...

  • Porzioni : 2
pasta fresca al cacao

Pasta fresca al cacao

L’idea di preparare questa pasta fresca al cacao è un po...

Pasta fresca all’acqua

La pasta fresca all’acqua è della normalissima pasta fres...

  • Porzioni : 4
pasta fresca alle rape rosse

Pasta fresca alla rapa rossa

Questa pasta fresca alla rapa rossa l’ho preparata pro...

Impasto per pasta fresca

L’impasto per la pasta fresca è alla base di titte le...

Ravioli di pasta fresca con ricotta

Con la sfoglia per la pasta fresca ho preparato dei ravioli ...

Nessun commento.

Lascia un commento