Pesto alla trapanese

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Porzioni
    • 4
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

Il pesto alla trapanese è una ricetta tipica siciliana, un pesto rosso preparato con pomodori freschi, mandorle, aglio, basilico e olio d’oliva.

Come dice il nome stesso, questo pesto è tipico della provincia di Trapani ed ha la caratteristica di essere molto ricco d’aglio.

In dialetto, infatti, viene chiamato “agghiata trapanisa“.

Qualche tempo avevo provato a farlo ma avevo fatto l’errore di frullare il pomodoro. Questa volta, fresca di una breve visita a Trapani, ho affinato la tecnica e adesso il risultato è davvero strepitoso!

Seguite i miei semplici suggerimenti e preparerete un pesto trapanese fantastico, perfetto per condire un bel piatto di pasta ma anche per condire le bruschette! 😉

NOTA: la ricetta originale del pesto alla trapanese prevede molto più aglio rispetto alle mie dosi (regolatevi a piacere) e prevede anche il pecorino grattugiato. Se decidete di metterlo, ricordate di mescolare la pasta a freddo.


Ecco come preparare il pesto alla trapanese, un pesto rosso a base di pomodori freschi per condire pasta e bruschette.

Come fare il pesto alla trapanese

Per questa ricetta scegliete dei pomodori maturi ma integri.

Lavate i pomodori e tagliate a pezzetti piccoli come per le bruschette.

Man mano che tagliate i pomodori metteteli in uno scolapasta.

Una volta finito, salateli e lasciateli a colare per 30 minuti circa.

Trascorso questo tempo decidete se tagliarli ancora più piccoli con un grosso coltello.

tagliare pomodori e metterli a colare

Mettete le mandorle pelate nel mixer da cucina e frullatele per pochi secondi.

Tenete da parte la parte con le mandorle più grosse.

Alla parte più polverosa aggiungete l’aglio e le foglie di basilico e frullate.

frullare mandorle basilico e aglio

In una ciotola radunate i pomodori a pezzetti, le mandorle frullate con basilico e aglio e le mandorle a pezzetti più grandi.

Aggiungete 5-6 cucchiai di olio d’oliva e mescolate.

Aggiustate di sale e pepe.

aggiungere olio e mescolare

Il vostro pesto alla trapanese è pronto ma per essere veramente buonissimo dovrà riposare qualche ora.

pesto alla trapanese

Una volta pronto, il pesto trapanese può essere conservato in frigo per un paio di giorni.

Se volete conservare il pesto alla trapanese in barattolo, versate il pesto in un barattolo sterilizzato, colmate con olio d’oliva e proseguite con la seconda sterilizzazione.

pesto trapanese

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 10 Min
busiate alla trapanese

Busiate alla trapanese

Le busiate alla trapanese sono un primo piatto siciliano pre...

  • Porzioni : 4
pesto di capperi

Pesto di capperi

Il pesto di capperi è una sorta di crema o paté che viene ...

  • Porzioni : 6-8
pesto di fagiolini

Pesto di fagiolini

Il pesto di fagiolini è una ricetta veramente superba, perf...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 10 Min
pasta al pesto di zucchine mandorle e menta

Pasta al pesto di zucchine

La pasta al pesto di zucchine mandorle e menta è una varian...

  • Porzioni : 4
pesto di finocchietto

Pesto di finocchietto

Il pesto di finocchietto selvatico è un pesto molto aromati...

  • Porzioni : 3
pesto di zucchine

Pesto di zucchine

Con il pesto di zucchine concludo questa carrellata di ricet...

Nessun commento.

Lascia un commento