Pettole pugliesi

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 50 pz
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

Le pettole pugliesi, o pittule, sono una ricetta tipica della festa di santa Cecilia (il 22 novembre)… delle palline di pasta cresciuta fritta in versione sia dolce che salata.

Le pettole salate vengono farcite con dei filetti d’acciuga, pomodoro, ricotta, cime di rapa e via dicendo.

Le pettole dolci sono, in genere, vuote e rotolate nello zucchero oppure servite con miele o sciroppo d’acero.

Questa ricetta mi è subito piaciuta perché è molto simile a quella siciliana delle sfincette dell’Immacolata 😀

Quanto all’impasto, ci sono diverse varianti, con e senza patata, solo con farina 00, con farine miste, con l’acqua frizzante e via dicendo.

Io ho scelto la ricetta tipica pugliese prendendola da un libro della tradizione…

Buone pettole a tutti!


Ecco come preparare le pettole pugliesi, delle palline di pasta cresciuta fritte.

Io le ho preparate in versione dolce ma, se preferite, con lo stesso impasto potete fare le pettole salate.

Come fare le pettole pugliesi

Mettete il lievito in una ciotolina, aggiungete un pizzico di zucchero e 1-2 cucchiai di acqua tiepida. Lasciate rinvenire il lievito.

Setacciate la farina e realizzate un buco al centro. Versate il lievito al centro del buco.

Cominciate a lavorare l’impasto aggiungendo a filo l’acqua gasata a temperatura ambiente.

La quantità d’acqua è approssimativa perché la capacità di assorbimento della farina è variabile.

Dovete ottenere una pastella densa che cade a nastro.

Aggiungete il sale e continuate a lavorare fino a quando la pastella non sarà liscia.

impasto pettole

Coprite la pastella e mettetela a lievitare in un posto tiepido per un paio d’ore.

Deve raddoppiare il suo volume.

lievitazione impasto

Quando l’impasto sarà pronto, versate l’olio di semi in una pentola per friggere. L’olio deve essere profondo.

Quando l’olio sarà caldo, bagnate un cucchiaio nell’olio, prendete l’impasto a cucchiaiate e fatelo scivolare nell’olio caldo.

friggere pettole

Quando le pettole saranno dorate, scolatele e mettetele su un piatto con della carta assorbente.

scolare pettole

Servite le pettole con del miele oppure con dello sciroppo d’acero.

A me piace rotolarle nello zucchero mischiato con della cannella.

rotolare pettole nello zucchero

Ecco a voi le pettole pugliesi che sono buonissime tiepide!

pettole pugliesi

Vi assicuro che una tira l’altra 😉

pettole pugliesi

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Tempo di Cottura : 15 Min
cavolfiore in pastella

Cavolfiore in pastella

Il cavolfiore in pastella è un’altra ricetta sicilian...

  • Porzioni : 20
  • Tempo di Cottura : 10 Min
frittelle di zucca dolci

Frittelle di zucca dolci

Le frittelle di zucca dolci sono delle semplici frittelle pr...

  • Tempo di Cottura : 20 Min
sfincette immacolata siciliane

Sfincette dell’Immacolata

Le sfincette (“sfincitieddi” in palermitano) son...

  • Tempo di Cottura : 10 Min
donuts ciambelle americane

Donuts: le ciambelle americane

I donuts o doughnuts sono quelle tipiche ciambelle gonfie e ...

  • Porzioni : 6-8
  • Tempo di Cottura : 15 Min
cardi in pastella fritti

Cardi in pastella

I cardi in pastella sono una ricetta tipica palermitana, dei...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 5 Min
anelli di cipolla in pastella

Anelli di cipolla in pastella

Gli anelli di cipolla in pastella possono essere uno sfizios...

Nessun commento.

Lascia un commento