Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Scarpariello

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 2
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

La ricetta di oggi è lo scarpariello‘o scarpariello, come dicono a Napoli, una pietra miliare della cucina campana. Lo scarpariello è un primo piatto semplicissimo reso squisito dalle materie prime: pasta di Gragnano (penne rigate ma anche spaghetti), pomodori san marzanoparmigianopecorino romano e basilico e prezzemolo. Vi è anche una variante dello scarpariello che prevede l’aggiunta di mozzarella a cubetti, la mia preferita! 😀

Quanto al nome “scarpariello” non si conosce esattamente il perché di questo nome, l’ipotesi più accreditata è che questo piatto semplice e veloce venisse preparato dalle mogli dei calzolai nella pausa pranzo.

Che sia questo il motivo o no, lo scarpariello è una vera bontà e ieri, con quella bellissima giornata di sole dopo lunghissime settimane di pioggia, è stato proprio come mettere la ciliegina sulla torta!  In fondo, non ci vuole molto per essere felici! 😀


Come preparare lo scarpariello napoletano

 

Lavate i pomodori e tagliateli a metà. Se volete, potete sbollentare i pomodori e spellarli prima oppure cuocerli con tutta la buccia. Io, in genere, li cuocio con la buccia e la tolgo quando si stacca da sola.

* Se non avete a disposizione dei pomodori freschi, potete preparare lo scarpariello utilizzando i pomodori pelati.

Prendete una padella, aggiungete un paio di cucchiai di olio d’oliva, uno spicchio d’aglio e un pezzetto di peperoncino.

Non appena l’aglio comincia a soffriggere, aggiungete i pomodori tagliati, qualche foglia di basilico e il sale.

scarpariello-ricetta1

Aggiungete un pochino di acqua calda e lasciate cuocere i pomodori.

Se volete, togliete la buccia non appena si stacca.

scarpariello-ricetta2

Cuocete la pasta e quando mancheranno un paio di minuti alla fine della cottura trasferite la pasta nel sugo di pomodoro.

Ultimate la cottura della pasta aggiungendo acqua di cottura della pasta all’occorrenza.

A cottura ultimata, togliete la pasta dal fuoco ed aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti, il parmigiano e il pecorino grattugiati ed il trito di basilico e prezzemolo.

Mescolate il tutto.

scarpariello-ricetta3

Servite il vostro scarpariello con una macinata di formaggio grattugiato sopra ed un filo di olio a crudo.

scarpariello

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

Pasta con pomodoro e ricotta salata

La pasta con pomodoro e ricotta salata è un altro dei capis...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 10 Min
pasta_con_cannellini_e_pomodoro_ricetta

Pasta con cannellini e pomodoro

La pasta con cannellini e pomodoro è una pasta e fagioli as...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 20 Min
pasta-pomodoro-fresco-ricotta

Pasta con pomodoro fresco e ricotta

La pasta con pomodoro fresco e ricotta è, anch’essa, un...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 10 Min
pasta con gamberetti

Pasta con gamberetti

La pasta con gamberetti è un primo piatto veramente sempl...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 10 Min
pasta con pomodori freschi e secchi

Pasta con pomodori freschi e secchi

La pasta con pomodori freschi e secchi è in assoluto uno ...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 20 Min
calamarata ricetta originale

Calamarata

Come vi dicevo l’altro giorno, la calamarata è un pia...

2 Risposte a Scarpariello

  1. uno spicchio di melone 22 aprile 2016 alle 13:56 #

    Che meraviglia la cucina napoletana! Come si fa a non amarla? Grazie per questa ricetta!
    unospicchiodimelone!

    • Maria Bonaccorso 24 aprile 2016 alle 08:39 #

      La cucina napoletana e una delle mie preferite! 😀

Lascia un commento