Scorzette di arancia candite

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 150 gr
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Media

La ricetta delle scorzette di arancia candite di oggi è una vera chicca perché sono riuscita a trovare un modo facile e veloce per preparare delle scorzette d’arancia candite veramente squisite… e dire che era la prima volta che le preparavo! 😉

A onor del vero, partivo già da una ricetta molto buona che è quella della mia amica ma, per i miei gusti, erano poco candite ed un po’ troppo asciutte, io le preferisco più morbide e sciroppose.

Guardando un po’ sul web, ho visto un’infinità di ricette, molte delle quali prevedono più giorni per la preparazione. Una volta assimilate tutte le informazioni, mi sono messa ai fornelli ed ho iniziato un po’ a tentoni… il risultato? Eccellente!

Queste scorzette d’arancia sono lucide, morbide e zuccherose! 😀

Per farla completa, le ho anche rotolate nello zucchero semolato, cosa che mi piace tantissimo. Le prossime, le faccio con il cioccolato, sono già in acqua! 😉

Leggi anche scorzette d’arancia al cioccolato


Ed ecco come fare le scorzette di arancia candite in modo semplice e veloce. Vedrete che questa ricetta vi conquisterà! 😉

Come fare le scorzette di arancia candite

Lavate le arance e asciugatele.

Tagliate le due estremità dell’arancia e, con un coltello, incidente la buccia con dei tagli verticali.

Sbucciate le arance e affettate le bucce a strisce larghe mezzo centimetro circa.

tagliare bucce di arancia

Mettete le bucce dell’arancia in una ciotola con dell’acqua fredda e lasciatevele tutta una notte.

mettere le bucce di arancia in acqua

Il giorno dopo, riempite un pentolino con dell’acqua e, quando l’acqua comincia a bollire, aggiungetevi le bucce d’arancia scolate.

Sbollentate le buccie d’arancia per 1 minuto circa poi scolatele e mettetele in una ciotola con dell’acqua fredda.

Ripetete l’operazione una seconda volta e, se le bucce sono particolarmente amare, anche una terza volta.  Io l’ho fatto solo due volte.

sbollentare scorzette di arancia

Scolate le scorzette e tenetele da parte.

In un pentolino mettete 150 ml di acqua e 150 ml di zucchero e mettetelo sul fuoco.

Non appena lo zucchero si sarà sciolto, aggiungete le scorzette e lasciatele sobbollire mescolando di tanto in tanto.

Non appena l’acqua comincia a diventare sciropposa, togliete il pentolino dal fuoco e lasciate le scorzette in questo sciroppo per 30 minuti circa.

candire scorzette di arancia 1 passaggio

Trascorso questo tempo, scolate le scorzette.

Nel pentolino mettete 150 gr. di zucchero e 30 ml di acqua e, non  appena lo zucchero si sarà sciolto, aggiungete le scorzette e mescolate di tanto in tanto.

candire scorzette di arancia 2 passaggio

Quando l’acqua e lo zucchero si saranno trasformate in uno sciroppo leggermente colloso (bagnando indice e pollice si devono attaccare) sul fondo…

scorzette di arancia candite pronte

Togliete le scorzette dal fuoco e versatele in una ciotolina con tutto lo sciroppo che servirà a tenere le scorzette d’arancia candite morbide.

scorzette d'arancia candite ricetta facile e veloce

Le vostre scorzette di arancia candite sono già pronte così e potete conservarle in un barattolo sterilizzato.

scorzette di arancia candite ricetta

Ma, se anche a voi piacciono ricoperte di zucchero, non dovete fare altro che rotolare ogni singola scorzetta nello zucchero semolato.

rotolare scorzette d'arancia nello zucchero

In questo modo si formerà una crosticina zuccherosa fuori mentre il dentro rimarrà morbido e umido.

scorzette d'arancia candite

Prossimamente… le scorzette di arancia al cioccolato 😉

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…

Altre ricette con: ,


Ricette Correlate

  • Porzioni : 300 gr
  • Tempo di Cottura : 10 Min
crema all'arancia senza uova

Crema all’arancia senza uova

La crema all’arancia senza uova è una crema facile e ...

  • Porzioni : 2 lt
  • Tempo di Cottura : 5 Min
liquore all'arancia ricetta

Liquore all arancia

Il liquore all’arancia è un liquore fatto in casa mol...

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 25 Min
marmellata di arance amare

Marmellata di arance amare

Oggi vi do la ricetta della mia marmellata preferita: la mar...

  • Porzioni : 150 gr.
scorzette d'arancia candite con cioccolato

Scorzette d’arancia candite con cioccolato

Ed ecco qui anche la ricetta delle scorzette d’arancia can...

  • Porzioni : 3 barattoli medi
  • Tempo di Cottura : 30 Min
marmellata di arance

Marmellata di arance

La marmellata di arance è senza ombra di dubbi una delle ...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 10 Min

Pasta all’arancia con burro e acciughe

Questa pasta all’arancia con burro e acciughe me la s...

9 Risposte a Scorzette di arancia candite

  1. pina 23 febbraio 2018 alle 14:19 #

    Sembrano proprio perfette, ma, la scorza non deve essere ripulita della parte bianca?

    • Maria Bonaccorso 23 febbraio 2018 alle 17:39 #

      No, la devi lasciare come vedi in foto! Fammi sapere 😉

  2. Petya Vergieva 4 marzo 2018 alle 16:08 #

    Ciao, Maria! Per la pastiera napolitana devo usare i primi nel barattolo o quelli con zucchero? Con zucchero li devo sciugare sul carta forno? E come li posso conservare….il barattolo nel frigo e i zuccherati nella scattola ermetica…grazie!!!

    • Maria Bonaccorso 5 marzo 2018 alle 17:48 #

      Ciao Petya, per la pastiera si usano le scorzette d’arancia candite senza zucchero sopra né cioccolato. Entrambe vanno conservate in un barattolo o scatola di plastica fuori dal frigo

      • Petya Vergieva 5 marzo 2018 alle 17:54 #

        Grazie!!!

  3. Mariolina pellicano' 22 marzo 2018 alle 09:32 #

    Vorrei sapere quanto tempo lasci le scorzette nello sciroppo e se ripeti più volte l’operazione. Grazie

    • Maria Bonaccorso 22 marzo 2018 alle 11:25 #

      Ciao Mariolina, come puoi leggere nella ricetta, al secondo sciroppo, le togli dal fuoco e le metti in un contenitore di vetro con tutto lo sciroppo. E’ quello sciroppo colloso che si attacca alla scorzette ed è così che vanno conservate.

  4. Alfio dott. Patanè 8 aprile 2018 alle 23:20 #

    Io uso lo stesso più o meno procedimento, con una variante, li metto in acqua fredda e cambio l’acqua 4 volte al giorno per due giorni, dopo procedo alla preparazione, aggiungendo tanta quantità di zucchero e di acqua tanto quando il peso delle bucce. Fatti bollire fino al raggiungimento del caramello, se fatti con lo zucchero occorre agire rapidamente, se con la cioccolata anche quando la buccia e fredda, e la cioccolata che deve essere abbastanza calda. Purtroppo non conosco come conservare le bucce per lunga conservazione. mi faresti cosa gradita, qualora conosci il modo di comunicarmelo. Tanati garzi e tanti cari saluti.

    • Maria Bonaccorso 9 aprile 2018 alle 11:55 #

      Ciao Alfio, grazie per aver condiviso la tua ricetta sul blog. Quanto alla conservazione, io le metto in un barattolo o confezione di plastica chiusa e le tengo in dispensa. Si mantengono bene ma tendono ad asciugarsi un po’ nel tempo… devo anche dire che a casa mia non durano mai moltissimo! 😉

Lascia un commento