Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Taralli sugna e pepe

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 15 taralli circa
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Media

I taralli sugna e pepe o, come dicono a Napoli “taralli “’nzogna e pepe” sono una vera e propria droga! Sì, avete capito bene, una droga! Perché non appena ne assaggi uno non riesci più a fermarti!

Per chi non li conoscesse, i taralli napoletani sugna e pepe sono dei biscotti salati resi piccanti dal pepe e un po’ dolci dalle mandorle: un connubio perfetto!

Ho scoperto che a Napoli questi taralli salati vanno a nozze con la birra. Io vi dico che con o senza birra i taralli sugna e pepe sono uno snack eccezionale!

Una cosa che mi son sempre chiesta è perché questi taralli si chiamassero “sugna e pepe” e non “pepe e mandorle”. La risposta l’’ho trovata sul web, su un sito di specialità napoletane. Sembra che i taralli napoletani nacquero intorno al ‘700 dall’’esigenza di utilizzare gli scarti dell’impasto del pane. I fornai cominciarono ad aggiungere all’’impasto del pane della sugna (che dava croccantezza) e del pepe (per insaporire). Con quest’’impasto venivano realizzati dei biscotti dalla forma circolare e attorcigliata come li conosciamo oggi. L’’unica variante fu aggiunta nell‘’800 quando qualcuno aggiunse anche le mandorle rendendoli tali e quali a quelli che mangiamo oggi!


Come preparare i taralli sugna e pepe

Mettete il lievito in una ciotola con un pizzico di zucchero e un cucchiaio di acqua tiepida. Sciogliete bene il lievito con un cucchiaino e lasciatelo riposare per 10 minuti.

Intanto mettete la farina nel mixer insieme alla sugna, lo zucchero, il sale, il pepe e la metà delle mandorle tritate finemente.
Aggiungete il lievito e lavorate il tutto per un paio di minuti.
Aggiungete a filo l’acqua tiepida.
Quando l’impasto sarà diventato una palla, togliete dal mixer e lavorate a mano fin quando l’impasto non avrà assunto un aspetto liscio ed omogeneo.

A questo punto foderate una teglia con della carta forno e cominciate a fare i taralli.

Realizzate due piccoli filoni di impasto grandi quanto un dito e lunghi 15 cm circa. Attorcigliateli tra di loro e chiudeteli a cerchio. Metteteli i taralli sugna e pepe sulla teglia e decorate con il resto delle mandorle tostate, spingendole bene all’interno del tarallo.

taralli-sugna-e-pepe2

Lasciate lievitare i taralli sugna e pepe per due ore circa.

Dopodiché infornate a 160 C per 30 minuti circa (griglia media del forno), fin quando la parte sotto non sarà ben dorata.

Abbassate la temperatura del forno a 140 C e infornate per altri 10 minuti circa.
Lasciate raffreddare i taralli sugna e pepe prima di mangiarli e conservarli in maniera ermetica per mantenerli croccanti.

taralli-sugna-e-pepe

 

 

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 20
  • Tempo di Cottura : 30 Min
piparelli biscotti siciliani dei morti

Piparelli

I piparelli sono dei biscotti siciliani a base di mandorle, ...

  • Porzioni : per 20 taralli circa
  • Tempo di Cottura : 30 Min
taralli-siciliani

Taralli siciliani

Ed eccovi la ricetta dei taralli siciliani, i tipici dolcet...

  • Tempo di Cottura : 60 Min
pane con farina integrale

Pane integrale

Questo pane integrale l’ho preparato l’altro gio...

  • Porzioni : per 45 biscotti circa
  • Tempo di Cottura : 10 Min
biscotti con nocciole e cioccolato

Biscotti con nocciole e cioccolato

Questi biscotti con nocciole e cioccolato sono dei veri e p...

Pizza Margherita

Pizza, il nome che ci rende famosi nel mondo! E già, perch...

  • Tempo di Cottura : 15 Min
biscotti con gocce di cioccolato

Biscotti al cioccolato

I biscotti al cioccolato, ed i biscotti in genere, sono da ...

Una Risposta a Taralli sugna e pepe

  1. tiziana 28 marzo 2013 alle 07:01 #

    che ricetta meravigliosa! io li ho fatti una volta ma mi avevano dato una ricetta….beh..lasciamo perdere.. mi sono segnata la tua…
    grazie e buona Pasqua

Lascia un commento