Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Come pulire i Cardi

Come pulire i cardi

Per pulire il cardo tagliate con un coltello la parte delle coste che presentano le foglie, sono in genere le più dure.

cardi

pulire i cardi 1

A questo punto, se la prima costa esterna è troppo rovinata toglietela altrimenti cominciate con la pulitura.

Tenete il cardo con una mano e con l’altra private ogni singola costa dei filamenti che le ricoprono.

pulire cardi 2

Fate attenzione anche alle parti laterali di ogni costa che presentano delle piccolissime spine che vanno raschiate anche loro.

Proseguite con le coste più interne.

pulire cardi 3

Una volta pulite le coste dai filamenti “pelate” la parte esterna del gambo per togliere eventuali parti nere dopodiché sciacquateli e metteteli in una bacinella con acqua e limone perché come i carciofi tendono ad annerirsi.

cardi puliti

In genere i cardi, prima di ogni preparazioni vanno sempre bolliti per 40-60 minuti in acqua, limone ed un pochino di farina. La bollitura li renderà teneri!

N.B.: i cardi vanno sempre bolliti interi perché la parte interna è molto tenera. In questo modo viene protetta dalle coste esterne!

Vai alle Ricette con Cardi

 

 



Ti potrebbero anche interessare...

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 10 Min
cardi ripieni fritti

Cardi ripieni fritti

La ricetta di oggi è una ricetta con i cardi molto gustosa:...

  • Tempo di Cottura : 10 Min
cardi-impanati-e-fritti

Cardi impanati e fritti

Oggi ancora una ricetta con i cardi: cardi impanati e fritt...

Insalata di cardi

L’ insalata di cardi è un’ insalata rustica a base di...

  • Tempo di Cottura : 30 Min
cardi-bolliti

Cardi bolliti

I cardi bolliti sono, in assoluto, il modo più semplice p...

Cardi

I cardi sono degli ortaggi che si ricavano da una pianta erb...

  • Tempo di Cottura : 15 Min
cardi in pastella fritti

Cardi in pastella

I cardi in pastella sono una ricetta tipica siciliana che v...

4 Risposte a Come pulire i Cardi

  1. Luana 21 dicembre 2011 alle 07:26 #

    Il cardo è veramente speciale in brodo.Da noi in Abruzzo si fa per Natale.Si prepara il brodo di carne mista il giorno prima.Poi si prepara il cardo togliendo bene tutti i filamenti,come si fa per il sedano,dopo aver tolto i filamenti si fanno dei pezzi piuttosto piccoli e si mettono in acqua e limone per evitare che anneriscano in fine si mettono a bollire per 60 minuti circa.si lasciano raffreddare.
    Il giorno di Natale si rimette il brodo sul fuoco e come bolle si unisce il cardo per circa 45 minuti a cottura ultimata si aggiungono uova e parmigiano.Ottimo

  2. maria 21 dicembre 2011 alle 07:30 #

    Ciao Luana, grazie per aver condiviso questa ricetta abruzzese con noi. Spero di provarla presto, mi intriga! 😉

  3. Grazia Vasta 4 febbraio 2016 alle 21:20 #

    Vorrei sapere come cuocere il cuore del carciofo anche perche una volta l’ho cucinato insieme alle foglie esterne ma era troppo amaro.
    grazie

    • Maria Bonaccorso 16 febbraio 2016 alle 20:53 #

      Ciao Grazia, dipende come lo vuoi preparare. Puoi farli bolliti con acqua e limone oppure cuocerli in umido. La cosa importante è che tu pulisca bene il carciofo eliminando tutte le foglie esterne.

Lascia un commento