Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Lievito madre essiccato: come si usa

Come si usa il lievito madre essiccato

Oggi vi voglio parlare del lievito madre essiccato che ho utilizzato per la prima volta qualche giorno fa’. Negli ultimi anni, non sì fa’ altro che parlare di lievito madre e di lievitazione naturale e, non vi nascondo, che più volte mi sono ripromessa di preparare il lievito madre in casa come ho visto fare diverse volte a Sara Papa. Poi però, per un motivo o per un altro, questa cosa non l’ho mai fatta ed ho continuato ad utilizzare il lievito di birra fresco oppure il lievito quelli liofilizzato, così pratico da tenere sempre in casa! 😉 E poi, l’altro giorno mia madre mi dice: “Sai, ho comprato il lievito madre essiccato… è buonissimo!”. Detto fatto, l’ho comprato e devo dire che mia madre ha ragione: è buonissimo, molto profumato!

Lievito madre essiccato: come si usa

Per usare la prima volta il lievito madre essiccato ho preparato la pizza che in genere, dopo la cottura, ha sempre un leggero odore di lievito di birra… devo dire che il risultato è veramente ottimo: impasto lievitato benissimo e super profumato!

Andiamo a come usare il lievito madre essiccato. Prima di usarlo è necessario farlo rinvenire con un pochino di acqua appena appena tiepida. Quindi, mettete il lievito madre essiccato in una ciotola e aggiungete un paio di cucchiai di acqua in maniera tale che si bagni. Mescolate e lasciatelo riposare per un paio di minuti poi, aggiungetelo all’impasto.

rinvenire lievito madre essiccato

Quanto alle dosi da usare di lievito madre essiccato, ho seguito le istruzioni che c’erano sulla confezione ovvero il 7% rispetto al peso della farina, quindi, per 500 gr di farina il calcolo è semplice: 

500 (peso della farina) x 7 = 3500 : 100= 35

per 700 gr. di farina:

700 (peso della farina) x 7 = 4900 : 100 = 49

e così via dicendo! 😀

Come potete vedere, la quantità di lievito madre essiccato da aggiungere all’impasto è leggermente superiore rispetto a quella che in genere usiamo con il lievito di birra oppure con il lievito liofilizzato: per 500 gr. di farina, infatti, si usano 25 gr. di lievito di birra oppure 7 gr. di lievito liofilizzato, ma è assolutamente normale!

Allora, se vi ho convinti, la prossima volta che andate al supermercato non mancate di comprare il lievito madre essiccato e fatemi sapere cosa ne pensate!

Se anche tu ami mettere le mani in pasta, visita la mia sezione Pani e Lievitati, troverai un sacco di ricette sfiziose!



Ti potrebbero anche interessare...

Lievito madre

Come preparare il lievito madre E poi, una mattina ti svegli...

  • Porzioni : 6-8
  • Tempo di Cottura : 40 Min
pizza_in_teglia_siciliana

Pizza in teglia

Che ne dite se oggi prepariamo insieme la pizza in teglia, q...

  • Tempo di Cottura : 30 Min
rose di pane alle olive

Rose di pane alle olive

Queste rose di pane le ho preparate con il pate’ di ol...

  • Tempo di Cottura : 60 Min
pane con farina integrale

Pane integrale

Questo pane integrale l’ho preparato l’altro gio...

  • Porzioni : per 1 treccia grande o 2 piccole
  • Tempo di Cottura : 25 Min
treccia dolce di pasta brioche

Treccia dolce

Questa treccia dolce con uvetta l’ho preparata qualche...

  • Porzioni : 9 pagnottelle
  • Tempo di Cottura : 30 Min
pagnottelle di grano duro

Pagnottelle di grano duro

Queste pagnottelle sono la mia prima ricetta del pane fatto ...

4 Risposte a Lievito madre essiccato: come si usa

  1. Daniela Esposito 18 giugno 2016 alle 09:37 #

    Ciao vorrei impastare il pane prima di coricarmi,lasciarlo lievitare circa 8/9 ore….le dosi di lievito in questo caso sono diverse? Devo metterne di meno?

    • Maria Bonaccorso 18 giugno 2016 alle 17:49 #

      Ciao Daniela, in questo caso si possono fare 2 cose: ridurre le quantità di lievito oppure mettere l’impasto in frigo per rallentare la lievitazione…il calore è un grande acceleratore della lievitazione

  2. Enrico Mileti 7 settembre 2016 alle 17:38 #

    Ciao Maria, devo usare il lievito per una pizza lievitata 48 ore. cosa consigli? ridurre le quantita?;l impasto riposera in frigo per circa 48 ore. uso un kg di farina. e ho lo stesso lieviti madre essiccato di cui parli tu. grazie

    • Maria Bonaccorso 7 settembre 2016 alle 18:42 #

      Ciao Enrico, tieni conto che la lunga lievitazione prevede una notevole riduzione della quantità di lievito in quanto l’impasto ha più tempo per lievitare. Tieni conto che per una lievitazione così lunga, in genere, si mettono 3 gr. di lievito di birra per 1 kg di farina. Spero di esserti stata d’aiuto, buona pizza! 😀

Lascia un commento