Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Pulire l’orata

Come pulire l’orata

Con le forbici da cucina togliete le pinne che si trovano vicino la testa del pesce, da un lato e dall’altro.

tagliare-pinna-anteriore
Fatto ciò, tagliate la pinna caudale, quella che si trova vicino la coda del pesce, nella parte bassa del ventre.
Ed infine togliete la spina dorsale.

pinna-caudale-e-dorsale
Adesso non vi resta che eviscerare l’orata. Praticate un taglio nell’addome partendo dalla pinna caudale fino alla testa.

Con le mani togliete le interiora e sciacquate molto bene sotto l’acqua l’interno dell’orata fino a togliere ogni traccia di sangue.

eviscerare-orata

Infine, con la lama di un coltello, raschiate le squame dalla coda verso la testa dell’orata. La vostra orata è adesso pronta da cucinare!

Naturalmente, questo metodo di pulizia può essere utilizzato per tutti i pesci che abbiano le stesse caratteristiche dell’orata.

pulire-orataVisita la sezione Ricette con Orate

 



Ti potrebbero anche interessare...

Come pulire le canocchie

Come pulire le canocchie o cicale di mare Le canocchie o ci...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 30 Min
orata-al-forno

Orata al forno

L’orata al forno è un’altra di quelle ricette c...

  • Tempo di Cottura : 20 Min
orata-al-cartoccio

Orata al cartoccio

L’orata al cartoccio è una delle tante ricette che po...

Come pulire i gamberi

Pulire gamberi e gamberoni è un’operazione molto semp...

  • Porzioni : 4
sushi fatto in casa

Il Sushi

Il sushi è in assoluto il piatto giapponese più conosciuto...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 5 Min
gamberoni_su_fonduta_di_gorgonzola

Gamberoni su fonduta di gorgonzola

Questi gamberoni su fonduta di gorgonzola sono stati il nost...

2 Risposte a Pulire l’orata

  1. fausto tognini 30 agosto 2014 alle 10:10 #

    ho fatto tutto come da istruzione su di un orata di circa 6 kg lorda. datami come pescata del giorno prima da amici. dopo averla lavata l’ho lasciata inclinata perchè rimanesse asciutta. l’ho cucinata alla griglia. il risultato: amara e carne sfatta (pappa) e maleodorante.
    mi sapreste dare una spiegazione, a me non era mai successo niente del genere.
    vi ringrazio anticipatamente

    • Maria Bonaccorso 2 settembre 2014 alle 11:35 #

      Ciao Fausto, probabilmente la temperatura del fuoco era troppo alta quindi l’orata si è bruciata fuori e la carne all’interno si è scotta… in genere il pesce va’ cucinato a temperature basse.
      Alla prossima,
      Maria

Lascia un commento