Costolette di agnello fritte

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 2
    • Costo
    • Medio
    • Difficoltà
    • Media

Le costolette di agnello fritte sono un secondo piatto tipico romano, l’abbacchio fritto, per l’appunto, delle costolette passate nell’uovo e nel pangrattato e fritte.

Qualche settimana fa’ sono stata a Roma e, da Felice a Testaccio, ho preso proprio le costolette d’abbacchio fritte… non vi dico che bontà! Pensate che non ho avuto nessuna remora a mangiarle con le mani… me le sono proprio goduta! 😀

E così, l’altro giorno, quando ho trovato l’agnello porzionato al supermercato, non ho esitato a prenderlo 😉

Nella vaschetta, oltre alle costolette c’erano anche altri pezzi di agnello ma son venuti buonissimi lo stesso!

La cosa veramente strepitosa di questa ricetta è che la panatura croccante fuori crea un fantastico contrasto con la morbidezza della carne dentro. Si sciolgono letteralmente in bocca!

Provare per credere!

Leggi anche la ricetta delle Costolette di agnello al forno

 


Ecco come preparare le costolette di agnello fritte, un secondo piatto romano tipico del periodo pasquale e non solo!

Come fare le costolette di agnello fritte

Prendete le costolette di agnello, lavatele e asciugatele.

Come potete vedere dalla foto, io ho preparato sia le costolette di agnello che altri pezzi di agnello. La cosa importante e che non siano tagliati troppo spessi.

Appiattite la carne di agnello con le dita e poi mettetela in un piatto con del succo di limone per 30 minuti circa.

Se volete, potete aggiungere anche uno spicchio d’aglio intero e degli aromi freschi come del timo e della maggiorana.

marinare costolette di agnello

Trascorso questo tempo, passate alla panatura.

La ricetta romana originale prevede che le costolette d’agnello vengano panate nei tuorli d’uovo e nel pangrattato per 2 volte.

Io ho preparato una classica panatura con farina, uovo e pangrattato.

panare costolette

Prendete una padella dal fondo largo e ricoprite interamente il fondo con dell’olio d’oliva. In alternativa, con dell’olio di semi di arachidi.

Scaldate l’olio e adagiatevi le costolette.

Ricordate che l’olio deve essere caldo ma la fiamma bassa in quanto le costolette devono avere il tempo di cuocersi all’interno.

friggere agnello

Lasciate dorare le costolette da ambo i lati e poi scolatele su della carta assorbente.

Salate in superficie e servite le vostre costolette di agnello con del succo di limone.

costolette di agnello fritte

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 20 Min
melanzane impanate e fritte

Melanzane impanate fritte

Le melanzane impanate fritte alla siciliana sono una di que...

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 90 Min
agnello al forno

Agnello al forno

L’agnello al forno con patate è un secondo piatto tip...

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 5 Min
mozzarelline fritte

Mozzarelline fritte

Le mozzarelline fritte sono uno di quegli antipasti che fa g...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 30 Min
agnello con carciofi

Agnello con carciofi

L’agnello con i carciofi è una delle tante ricette re...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 15 Min
costolette di agnello al forno

Costolette di agnello al forno

Oggi voglio darvi questa ricetta delle costolette di agnello...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 30 Min
agnello in umido

Agnello in umido

L’’agnello in umido è una di quelle ricette sicilian...

Nessun commento.

Lascia un commento