Altre ricette con: , , , ,

Interazioni del lettore

Commenti

  1. ambrogio

    ricetta davvero interessante e semplificata perché risparmia il brodo vegetale cucinato a parte quindi pentole e tempo .. potresti solo dirmi cosa intendi con un goccio d’acqua calda quando ne parli riferendoti alla polvere di curry alla quale viene unita l’acqua? potresti essere più precisa esprimento le quantità? un goccio cosa sarebbe? un cucchiaino? un cucchiaio ? quanta acqua?
    grazie. ambrogio

  2. maria

    Ciao Ambrogio, un goccio d’acqua significa un pochino per far appassire la cipolla senza farla bruciare… non ho una quantità esatta…. non l’ho mai misurata! 😉
    Per quanto riuarda lacqua di cottura, in genere la dose giusta è una tazza e mezza di riso per ogni tazza d’acqua… ma se lo vuoi un po’ più morbido puoi aggiungerne un “pochino” di più.
    Prova, vedi come va e aggiusta il tiro! In bocca al lupo!
    Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *