Tagliolini fatti in casa

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Porzioni
    • 500 gr
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Media

I tagliolini o taglierini sono un formato di pasta che si colloca tra i capellini e le tagliatelle, una sorta di spaghetti piatti molto sottili dalla cottura molto veloce.

I tagliolini sono un formato molto diffuso in Molise e in Piemonte dove vengono serviti con sughi molto delicati.

Molto apprezzate sono le ricette dei tagliolini al limone, ai porcini, al tartufo ma anche in brodo e con dei leggeri sughi di pesce.

Se volete preparare i tagliolini fatti in casa, la ricetta è la stessa delle tagliatelle ma dovete usare il rullo della macchinetta più stretto.

 


Ecco come preparare i tagliolini fatti in casa, un formato di pasta perfetto per dei sughi leggeri oppure da fare in brodo.

Come fare i tagliolini

Per la preparazione dei tagliolini vi consiglio di fare un impasto all’uovo realizzato con la semola.

In questo modo i tagliolini saranno più resistenti alla cottura.

Una volta preparato l’impasto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti circa.

Prendete l’impasto e dividetelo in porzioni da 100 gr.

dividere impasto

Schiacciate con le dita ogni porzione di impasto e infarinatelo.

Passate l’impasto nel RULLO LISCIO della macchinetta in posizione 1.

rullo n. 1

Piegate le estremità dell’impasto verso l’interno

piegatura sfoglia

schiacciate con le dita e passate di nuovo nel rullo liscio posizione 1.

stendere sfoglia

Ripetete questa operazione per 2-3 volte.

Questo passaggio è molto importante per avere delle sfoglie lisce ed elastiche.

A questo punto NON fate più pieghe e cominciate ad assottigliare le sfoglie passandole nel rullo liscio in posizione 2 e poi 3.

Quando la sfoglia diventa troppo lunga tagliatela in 2 parti.

tagliare sfoglia

Ricordate di infarinare la sfoglia quando tende a diventare appiccicosa.

Assottigliate le sfoglie fino ad arrivare alla posizione n.5 e poi passatele nel rullo dei tagliolini.

sfoglia sottile

Adagiate i tagliolini su un vassoio infarinato e mescolateli delicatamente con le mani con altra semola per non farli appiccicare.

tagliolini fatti in casa

Una volta nel vassoio, dividete i vostri tagliolini fatti in casa in porzioni da 50 gr.

Se consumate i tagliolini in giornata potete coprirli con un canovaccio per non farli asciugare e tenerli fuori dal frigo (a meno che non faccia molto caldo).

In alternativa, potete congelare i tagliolini direttamente nel vassoio e quando saranno congelati mettere le porzioni in un sacchetto.

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…

Altre ricette con: ,


Ricette Correlate

  • Porzioni : 400 gr
pasta fresca integrale

Pasta fresca integrale

La pasta fresca integrale è della normalissima pasta fresca...

  • Porzioni : 500 gr
tagliatelle fatte in casa

Tagliatelle fatte in casa

Le tagliatelle fatte in casa sono il tipico piatto della dom...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 10 Min
tagliolini al cacao con mascarpone e fragole

Tagliolini al cacao con mascarpone e fragole

Come ricetta della domenica vi propongo i tagliolini al caca...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 10 Min
tagliolini al cacao con carciofi

Tagliolini al cacao con carciofi

I tagliolini al cacao con carciofi sono il mio secondo esper...

  • Porzioni : 2
pasta fresca al cacao

Pasta fresca al cacao

L’idea di preparare questa pasta fresca al cacao è un po...

Pasta fresca nera

La pasta fresca nera è uno dei tanti formati di pasta fr...

Nessun commento.

Lascia un commento