Torta salata alla zucca

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 8
    • Costo
    • Medio
    • Difficoltà
    • Bassa

La ricetta della torta salata alla zucca di oggi è una vera chicca, una torta salata a base di pasta sfoglia, ricotta e speck che vi farà letteralmente impazzire!

Come lo so? Semplice, se mia madre, che non mangia zucca, ne ha mangiate ben due porzioni, vuol dire che questa torta salata alla zucca è veramente buona! 😉

Vi riporto il suo commento mentre la mangiava: “La cosa che mi piace è che il gusto dolce della zucca non si sente molto perché è smorzato dal salato dello speck e dai diversi sapori dei formaggi. Per non parlare poi della friabilità della sfoglia che avvolge tutto. Insomma, i sapori sono distinti ma ben amalgamati tutti insieme!”… e intanto mangiava!!! 😀

Dopo una descrizione del genere non credo di dover aggiungere altro!  

E poi, vogliamo dire quanto è bella da vedere questa torta salata?

Insomma, se state cercando una torta salata a base di zucca buona, bella e facile da preparare… l’avete trovata! 😉


E adesso vediamo insieme come preparare questa sfiziosa torta salata alla zucca con speck e ricotta… vi assicuro che vi piacerà da matti!

Come fare la torta salata alla zucca

Per prima cosa pulite la zucca, eliminate i semi ed i filamenti interni, la buccia e tagliatela a tocchetti.

Per la pre-cottura potete scegliere se cuocere la zucca al forno 200° per 30 minuti

cuocere zucca al forno

oppure cuocere la zucca a vapore.

In questo caso, mettete la zucca sul cestello per la cottura a vapore con pochissimo sale, copritela e lasciatela cuocere 5-7 minuti circa.

cuocere la zucca a vapore

In una ciotola mettete la ricotta precedentemente scolata, la zucca e lo speck e mescolate.

preparare farcia

Aggiungete il formaggio a pezzetti, il formaggio grattugiato, un uovo interno e l’altro a metà.

Con l’uovo restante spennellerete i bordi della torta salata.

Aggiungete un po’ di sale e di pepe nero.

aggiungere uova e formaggio

Srotolate la pasta sfoglia e adagiatela all’interno di una teglia con la carta forno.

Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e versate all’interno la farcia.

Ripiegate i bordi della sfoglia verso l’interno.

farcire torta salata

Spennellate i bordi della torta salata con l’uovo restante e ricoprite con semi di sesamo o di papavero.

Infornate la torta salata con zucca, ricotta e speck a 200° per 30-40 minuti secondo ripiano dal basso del forno.

decorare bordi torta salata

La torta salata sarà pronta quando risulterà ben dorata in superficie.

Sfornate e lasciate intiepidire 10 minuti prima di servire.

La vostra torta salata alla zucca è pronta ed è buonissima sia tiepida che fredda.

torta salata alla zucca

Una volta fredda potete scaldare la torta salata passandola in forno a 180° per 10 minuti circa.

Può essere conservata in frigo per 2 giorni o in freezer per qualche settimana.

torta salata zucca e speck

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 8
  • Tempo di Cottura : 40 Min
torta salata al salmone

Torta salata al salmone

La torta salata al salmone affumicato e ricotta è stata la ...

  • Porzioni : 8
  • Tempo di Cottura : 40 Min
torta salata ricotta e spinaci

Torta salata ricotta e spinaci

La torta salata ricotta e spinaci è un classico tra le tort...

  • Porzioni : 20
  • Tempo di Cottura : 20 Min
polpette di zucca e ricotta

Polpette di zucca e ricotta

Le polpette di zucca e ricotta sono delle ottime polpette ve...

  • Porzioni : 8
  • Tempo di Cottura : 30 Min
torta salata con carciofi e ricotta

Torta salata carciofi e ricotta

La torta salata carciofi e ricotta è una torta rustica a ba...

  • Porzioni : 4-6
  • Tempo di Cottura : 30 Min
torta salata ricotta verza e mortadella

Torta salata ricotta, verza e mortadella

Ed ecco un’altra torta salata con un ripieno buonissim...

  • Porzioni : 8
  • Tempo di Cottura : 30 Min
torta salata zucchine e speck

Torta salata zucchine e speck

Questa torta salata con zucchine e speck l’ho preparat...

Nessun commento.

Lascia un commento