Trippa alla romana

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 4
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Bassa

La trippa alla romana è un piatto a base di trippa cotta in umido con il pomodoro ed aromatizzata con pecorino e menta.

Premetto che a me la trippa non piace perché trovo fastidioso l’odore e quindi la cucino di rado e solo “per amore” 😀

Ma l’altro giorno, Davide (il cuoco romano di Aridaje, a Palermo), mi ha svelato una chicca: “Per togliere il cattivo odore dalla trippa”, mi ha detto, “prima di cuocerla devi farla bollire con acqua, aceto, menta e alloro“.

E così ho provato a fare la trippa alla romana seguendo i consigli di Davide.

A detta del mio fidanzato, la trippa era buonissima 😀

Io posso confermarlo… anche se continuo a non mangiarla! 😉

NOTA: se vi pace la trippa al dente, invece di sbollentarla in acqua e aceto, potete tenerla in ammollo nel liquido con gli aromi per una notte intera e poi scolarla e cuocerla.


Ecco come preparare la trippa alla romana, della trippa cotta in umido con pomodoro, pecorino e menta.

Come fare la trippa alla romana

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato la trippa precotta, quella che si trova in vaschetta al banco carne del supermercato.

Lavate la trippa in acqua fredda fino a quando l’acqua non diventa limpida.

In una pentola versate l’acqua, l’aceto di vino bianco, le foglie di alloro e un mazzetto di menta.

Non appena l’acqua bolle aggiungete la trippa e lasciatela cuocere per 10 minuti circa.

Scolate la trippa e tenetela da parte.

togliere il cattivo odore dalla trippa

Prendete una casseruola e versatevi un giro d’olio d’oliva.

Aggiungete la cipolla tritata, un pezzetto di peperoncino e lasciate soffriggere a fiamma bassa.

Aggiungete anche la carota e il sedano tritati e aggiungeteli alla cipolla.

Se preferite, potete aggiungere carota e sedano a pezzetti.

Quando il soffritto sarà appassito, aggiungete la trippa e rosolatela per un paio di minuti.

fare soffritto e rosolare trippa

Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare l’alcol.

Aggiungete la passata di pomodoro.

sfumare con vino

Diluite la passata con 1-2 bicchieri di acqua calda, salate e aggiungete un bel ciuffo di menta fresca e una manciata di pecorino.

Lasciate cuocere a fiamma moderata per 15-20 minuti circa.

cuocere trippa

A cottura ultimata, aggiustate di sale e aggiungete dell’altra menta fresca.

Io ho anche aggiunto della scorza di limone grattugiata cosa che le ha conferito freschezza e anche una certa eleganza 😉

trippa cotta

Servite la trippa alla romana calda con del pecorino romano in superficie.

trippa alla romana

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 180 Min
pasta alla genovese

Pasta alla genovese

La pasta alla genovese è, contrariamente a quanto si possa ...

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 30 Min
vignarola romana

Vignarola romana

La vignarola romana è un contorno primaverile a base di car...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 20 Min
carciofi alla romana

Carciofi alla romana

I carciofi alla romana sono un tipico piatto laziale, dei ca...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 40 Min
pollo ai peperoni alla romana

Pollo ai peperoni alla romana

Il pollo ai peperoni alla romana è un secondo piatto a base...

  • Porzioni : 4
  • Tempo di Cottura : 30 Min
trippa in bianco ricetta

Trippa in bianco

La ricetta della trippa in bianco con patate di oggi è dedi...

  • Porzioni : 6
  • Tempo di Cottura : 1 Min
ragù di carne alla siciliana

Ragù di carne alla siciliana

Il ragù di carne alla siciliana è un ragu’ di carne ...

Nessun commento.

Lascia un commento