Arrosto di maiale con mostarda di frutta

L’arrosto di maiale con mostarda di frutta è un secondo piatto a base di carne bello, saporito e facile da preparare, ideale per il pranzo di Natale.

La mostarda di frutta è una mostarda molto apprezzata in Toscana e nel settentrione in genereale (molto conosciuta la mostarda di Cremona).

La mostarda di frutta altro non è che della frutta lavorata con zucchero e senape… un alimento dal sapore dolce e un po’ piccante che viene utilizzata nelle preparazioni salate.

La mostarda di frutta è perfetta per accompagnare sia la carne bianca che la carne rossa.

Io ho deciso di proporvela in un arrosto dove la mostarda, insieme ai succhi della carne e al vino crea un sapore a dir poco unico.

La ricetta l’ho presa dalla mia amica Roberta che, qualche settimana fa, mi ha fatto provare il suo mitico arrosto di vitello con la mostarda… Quando l’ho assaggiato sono letteralmente impazzita!

A differenza di Roberta ho usato del filetto di maiale al posto del vitello e del vino bianco al posto di quello rosso.

Infatti, dovendo fotografare il piatto, mi piaceva che la mostarda di frutta restasse visibile 😉

Se anche a voi piacciono i sapori decisi e contrastanti e le consistenze caramellose… questo arrosto fa’ per voi!

Procedimento

Ecco come preparare l’arrosto di maiale con mostarda di frutta, un secondo piatto molto facile da preparare ideale per il pranzo di Natale.

Come fare l’arrosto di maiale con mostarda di frutta

Legate il filetto di maiale in maniera tale che non si schiacci durante la rosolatura.

legare filetto di maiale

Prendete una teglia non troppo grande rispetto al filetto di maiale e mettetevi il burro e un filo d’olio d’oliva.

Fate sciogliere il burro e poi rosolate il filetto di maiale da tutti i lati.

E’ importate che rosoliate la carne da tutti i lati, laterali inclusi.

In questo modo, avrete sigillato la parte esterna e l’arrosto resterà morbido all’interno.

rosolare filetto di maiale

Quando l’arrosto sarà rosolato da tutti i lati, eliminate lo spago e rimettetelo nella teglia.

Sfumate con il vino e lasciate evaporare l’alcol.

Spennellate la superficie con della senape, salate e aggiungete la mostarda di frutta con tutto lo sciroppo di conservazione.

Sarà proprio lo sciroppo insieme al vino a formare un fondo di cottura incantevole! 😉

aggiungere vino senape e mostarda

Come potete vedere dalla foto, io ho usato della mostarda di frutta mista che si presenta con dei pezzi interi e alcuni tagliati.

Vi consiglio di tagliare i frutti interi e di rendere un po’ più piccoli quelli troppo grandi.

mostarda di frutta

Infornate in forno già caldo a 200 C per 45 minuti circa.

Tenete conto che il mio arrosto pesava 600 gr circa.

Se preparate un arrosto più grande, prolungate il tempo di cottura. Per un arrosto da 1 kg ci vorranno circa 60 minuti.

Dopo 30 minuti, girate l’arrosto, spennellate con altra senape, salate d’altro lato e infornate nuovamente.

cuocere arrosto in forno

Verso la fine, ricordate di inumidire l’arrosto con il suo stesso fondo di cottura che diventerà più denso e caramelloso 😉

A cottura ultimata, sfornate, tagliate il filetto di maiale a fette spesse mezzo centimetro e servitele con il suo stesso fondo di cottura e la mostarda di frutta.

arrosto di maiale con mostrada di frutta

Il vostro arrosto di maiale con mostarda di frutta è pronto e vi assicuro che oltre ad essere bello è anche super buono!

Grazie a Roberta per la ricetta! 😉

arrosto di maiale con mostarda di frutta

Condividi la ricetta:





Categorie: , , , , , , , ,

Ricette Correlate:


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta