Insalata russa

L’insalata russa è un grande Classico della cucina italiana, un Antipasto freddo a base di Verdure cotte condite con Maionese. Una ricetta di origine piemontese tipico del periodo natalizio ma che può essere preparata tutto l’anno. Gli ingredienti sono molto semplici: Patate, Carote e Piselli lessi, Uova sode e Cetriolini sottaceto. Nonostante la ricetta originale non lo preveda, è possibile aggiungere anche il tonno sott’olio che la rende ancora più Saporita!

insalata russa

L’insalata russa è un piatto che richiede un po’ di pazienza perché gli ortaggi vanno tagliati a piccoli pezzetti e poi lessati singolarmente. In compenso, la vostra dedizione sarà ricompensata dalla Bontà di questo piatto! Per la Decorazione potete sbizzarrire la vostra fantasia. A me piace molto dare all’insalata russa una forma di cupola e decorarla con sottaceti e briciole di tuorlo sodo. E ricordate, è l’antipasto perfetto da preparare in Anticipo perché diventa più buona con il riposo!

Potrebbero anche piacerti:

Procedimento

Come fare l’insalata russa

Pelate le patate e tagliatele a piccoli cubetti. Fate la stessa cosa con le carote.

tagliare carote e patate

Cuocete le patate, le carote e i piselli (separatamente) in acqua salata e leggermente acidulata con aceto.

cuocere verdure

Scolate bene le verdure e mettetele su un canovaccio in maniera tale che si asciughino bene.

asciugare verdure

Quando le verdure sono ben asciutte mettetele in una ciotola capiente. Aggiungete le uova sode a pezzetti.

aggiungere uova sode

Tagliate i cetrioli sotto aceto, sgocciolate il tonno sott’olio e aggiungeteli al resto degli ingredienti.

aggiungere tonno e catriolini

Preparate la maionese, aggiungetevi un cucchiaio di senape e versatela nell’insalata.

aggiungere maionese

Assaggiate e aggiustate di sale. Se volete potete aggiungere anche del trito di prezzemolo. A questo punto l’insalata russa ve messa in frigo coperta con della pellicola e lasciata riposare per almeno una notte.

Al momento di servire, mettete l’insalata su un piatto da portata e decorate a piacere.

decorare insalata russa

Ed ecco a voi l’insalata russa, pronta da servire nei giorni di festa! In frigo si conserva bene per 2-3 giorni.

insalata russa

Una ricetta che ti potrebbe piacere è quella del PESCE FINTO 

Condividi la ricetta:





Categorie: , , , , , ,

Ricette Correlate:


Commenti

Una risposta a “Insalata russa”

  1. 5 stars
    Ottima, col tonno non l’avevo mai fatta. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta