Scaloppine ai funghi

Le scaloppine ai funghi sono un secondo piatto Semplice e Sfizioso, sottili fettine di carne di Vitello (Pollo o Maiale) rosolate in Padella con i Funghi trifolati. Una ricetta Velocissima che potrete realizzare sia con i Funghi Champignon che con altre Varietà di funghi. La carne così preparata risulta Saporita e leggermente Cremosa (senza aggiunta di Panna); una ricetta Salvacena perfetta!

scaloppine ai funghi

Preparare le scaloppine ai funghi è davvero Facilissimo; vi basterà Saltare i funghi in padella con Olio, Aglio e Prezzemolo e tenerli da parte. Infarinare le fettine di carne nella farina e Rosolarle nel burro (come prevede la ricetta classica) oppure nell’olio. Aggiungete i funghi e cuocete tutto insieme per 1 minuto. In pochissimo Tempo le vostre scaloppine saranno in Tavola, per la felicità di tutta la Famiglia!

Potrebbero anche piacerti:

Procedimento

Come fare le scaloppine ai funghi

Eliminate la parte terrosa dal gambo dei funghi. Lavateli e asciugateli. Tagliate i funghi a fette.

affettare funghi

In una padella dal fondo largo versate un giro d’olio d’oliva. Aggiungete l’aglio e, a piacere, un po’ di peperoncino. Non appena l’aglio comincia a soffriggere aggiungete i funghi. Salate e saltate a fiamma vivace per 1 minuto.

saltare funghi in padella

Aggiungete il vino bianco e il prezzemolo tritato. Continuate a cuocere per qualche minuto fino a quando il vino non sarà evaporato.

sfumare con vino

Versate i funghi in una ciotola e teneteli da parte.

tenere funghi da parte

Infarinate le scaloppine nella farina 00.

infarinare scaloppine

Pulite la padella in cui avete cucinato i funghi con un tovagliolo di carta e aggiungete una noce di burro (o un giro d’olio d’oliva). Scaldate e rosolate le scaloppine prima da un lato e poi dall’altro.

rosolare scaloppine

Salate leggermente e aggiungete i funghi trifolati. Lasciate insaporire insieme e togliete dal fuoco.

aggiungere funghi

Le vostre scaloppine ai funghi sono pronte, servitele calde!

scaloppine ai funghi

Condividi la ricetta:





Categorie: , ,

Ricette Correlate:


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta