Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Cartoccio di pesce

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 2
    • Costo
    • Medio
    • Difficoltà
    • Media

Questo cartoccio di pesce, bello, buono e velocissimo da preparare l’ho pensato come secondo per la cena di San Valentino. Preparare questo cartoccio di pesce è veramente un gioco da ragazzi anche per chi non ha dimestichezza con il pesce… quindi, niente scuse!!! Adoro la cottura al cartoccio perché esalta il sapore del pesce in quanto si cuoce nei i suoi stessi succhi senza disidratarsi e insaporendosi con gli aromi che vi mettiamo dentro. Il piatto si presta inoltre ad essere preparato prima ed infornato 30 minuti prima di servirlo.

Per quanto riguarda i pesci  ho utilizzato della coda di rana pescatrice, un calamaro, dei gamberoni e dei fasolari… anche se avrei preferito delle vongole veraci 😉 Naturalmente potete sbizzarrirvi nella scelta di pesci, crostacei e molluschi… purché i tempi di cottura siano simili.

La cosa veramente fantastica del cartoccio di pesce e che quando apri il cartoccio il profumo che ne fuoriesce è veramente… inebriante! 😉


Procedimento per preparare il cartoccio di pesce

Per quanto riguarda i fasolari (vongole o cozze che decidiate di utilizzare), sciacquateli ben bene e poi metteteli in una padella dal fondo largo a fiamma medio-alta e coperti per farli aprire. Non appena si aprono, toglieteli dal fuoco ed eliminate la parte vuota del guscio.

fasolari

Per quanto riguarda i gamberi, io ho lasciato la testa e l’ultima parte della coda poi ho tolto il carapace ed il filo intestinale (vedi pulire gamberi).

Il calamaro va messo pulito e tagliato a rondelle (vedi pulire calamari).

Alla coda di rospo va’ tolta la pelle (a meno che non lo faccia il pescivendolo) e poi dovete soltanto ritagliare i filetti ai due lati della lisce centrale… fatto! 😉

coda-di-rospo

filetti-rana-pescatrice

Una volta preparato tutto non vi resta che prende delle ciotole in ceramica e rivestirle di carta forno precedentemente bagnata e strizzata.

Mettete sotto il filetto di rana pescatrice e gli anelli di calamaro (gli anelli di calamaro vi consiglio di sbollentarli qualche minuto prima) poi condite con olio extra vergine d’oliva, scorza di limone e trito di prezzemolo fresco. Aggiungete un pochino di sale e di pepe. Io ho anche aggiunto uno spicchio d’aglio intero per ogni cocotte che ho tolto alla fine.

mettere-nel-cartoccio

 

Continuate aggiungendo i gamberoni ed i casolari e condite con altro olio, scorza di limone, prezzemolo, sale, pepe.

condire-pesce-cartoccio
Chiudete il partoccio ed infornate a 160 C per 40 minuti.

chiudere-cartoccio

Servite il vostro cartoccio di pesce caldo e lasciate che sia il commensale ad aprirlo…

cartoccio-di-pesce

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 30 Min
calamarata-frutti-di-mare

Calamarata ai frutti di mare

La calamarata ai frutti di mare che vi propongo oggi è un...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 15 Min
rana pescatrice al cartoccio

Rana pescatrice al cartoccio

La rana pescatrice al cartoccio è la seconda ricetta che ...

Rana pescatrice

La Rana pescatrice detta anche Coda di rospo è un pesce...

  • Porzioni : 2
  • Tempo di Cottura : 15 Min
trota salmonata al cartoccio

Trota salmonata al cartoccio

La trota salmonata al cartoccio è un secondo piatto facil...

  • Porzioni : 2-3
  • Tempo di Cottura : 30 Min
tagliolini-in-brodo-pesce

Tagliolini in brodo di pesce

Questi tagliolini in brodo di pesce sono uno dei piatti ch...

Come pulire i gamberi

Pulire gamberi e gamberoni è un’operazione molto semp...

Nessun commento.

Lascia un commento