Pasticcini di pasta di mandorle

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Porzioni
    • 10
    • Costo
    • Medio
    • Difficoltà
    • Bassa

I pasticcini di pasta di mandorle sono dei biscotti tipici siciliani a base di farina di mandorle, zucchero e albumi d’uovo, una ricetta semplicissima che dà vita a dei dolcetti davvero deliziosi!

La particolarità di questi pasticcini di mandorle, oltre all’intenso profumo e sapore di mandorle, è il fatto di essere leggermente croccanti fuori e morbidi e umidi dentro.

Se vi capita di mangiarli e di trovarli troppo secchi… vuol dire che non sono buoni 🙁

La ricetta per preparare i pasticcini di pasta di mandorle è abbastanza semplice ma bisogna seguire qualche piccolo accorgimento che vi darò di seguito affinché il risultato sia eccellente.


E ora vediamo insieme come preparare questi deliziosi pasticcini di pasta di mandorle, i miei dolci preferiti, in assoluto! 😉

Come fare i pasticcini di pasta di mandorle

Mescolate la farina di mandorle insieme allo zucchero e togliete eventuali grumi dalla farina  di mandorle.

La farina di mandorle viene venduta nei negozi specializzati in prodotti dolciari. Nel caso in cui non riusciste a trovarla potete frullare finemente delle mandorle pelate.

In una ciotola a parte separate gli albumi dai tuorli, sbattete gli albumi con una forchetta fino a farli schiumare.

Aggiungete agli albumi qualche goccia di aroma alla mandorla e versateli nella farina.

Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto unico, morbido e appiccicoso.

Se l’impasto dovesse risultare poco morbido aggiungete ancora un po’ di albume d’uovo.

Se volete profumare i vostri pasticcini aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone.

impasto per pasticcini

Versate il composto in una sacca da pasticciere con la bocchetta a stella grande.

Vi consiglio di utilizzare i sac-à-poche usa e getta che vendono nei supermercati più assortiti.

bocchetta a stella grande

Insisto sulla bocchetta grande perché altrimenti avrete grosse difficoltà a fare uscire la pasta di mandorle!

Preparate una teglia, bagnatela con qualche goccia d’acqua e rivestitela con della carta forno. L’acqua serve a non far muovere la carta forno.

Se non usate la carta forno, i pasticcini saranno un po’ bruciacchiati sotto… a me piacciono ma non a tutti 😉

Per fare dei pasticcini PERFETTI la mano non deve muoversi ma deve stare ferma ed inclinarsi leggermente per fare il primo e il secondo giro.

realizzare pasticcini

L’altezza dei pasticcini è molto importante perché se sono troppo bassi si asciugano troppo in cottura.

Questi dolcetti di pasta di mandorle devono essere croccanti fuori ma morbidi dentro.

Una volta terminato decorate i dolcetti con mandorle pelate o ciliegie candite.

decorare pasticcini

Mettete i pasticcini in frigo per almeno un’ora. Anche questo passaggio è molto importante, non omettetelo!

Accendete il forno a 200 C e quando avrà raggiunto la temperatura desiderata prendete i pasticcini, cospargeteli di zucchero a velo e infornateli per 10 minuti.

cottura pasticcini

Sfornateli e lasciate raffreddare su una gratella.

I vostri pasticcini di pasta di mandorle sono pronti: croccanti, morbidi e profumati.

Conservati in una scatola si conservano bene per diversi giorni, anche settimane.

pasticcini di pasta di mandorle

Ecco come devono presentarsi all’interno i pasticcini di mandorle…

pasticcini di pasta di mandorle

Guarda altri modi per decorare questi dolcetti alle mandorle.

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 12
  • Tempo di Cottura : 20 Min
muffin alle mandorle

Muffin alle mandorle

I muffin alle mandorle sono delle profumatissime tortine pre...

  • Porzioni : 20
  • Tempo di Cottura : 10 Min
dolcetti alle mandorle

Dolcetti alle mandorle

I dolcetti alle mandorle siciliani sono dei pasticcini alle ...

  • Porzioni : 500 gr
pasta di mandorle

Pasta di mandorle

La pasta di mandorle, detta anche marzapane, è un impasto d...

  • Porzioni : 25
  • Tempo di Cottura : 12 Min
biscotti morbidi al limone

Biscotti morbidi al limone

I biscotti morbidi al limone sono dei biscotti di pasta frol...

  • Porzioni : 30
  • Tempo di Cottura : 10 Min
dolcetti al cocco

Dolcetti al cocco

Questi dolcetti al cocco saranno una vera droga per gli aman...

  • Tempo di Cottura : 10 Min
pasticcini di mandorle e cocco

Pasticcini di mandorle e cocco

Questi pasticcini di mandorle e cocco li ho preparati l̵...

16 Risposte a Pasticcini di pasta di mandorle

  1. The Master Of Cook 4 Gennaio 2012 alle 08:39 #

    Devono essere deliziosi. 🙂

  2. Serenide 23 Gennaio 2012 alle 12:30 #

    Che bontà! Non vedo l’ora di provarli!

  3. marilena ciavatta 29 Gennaio 2013 alle 20:00 #

    li ho fatti,ma con queste dosi,mi è venuto un impasto troppo lento,e,pur avendoli messi in frigo x il tempo indicato,una volta infornati…si sono allargati ed hanno perso la forma iniziale…

  4. maria 30 Gennaio 2013 alle 08:07 #

    Ciao Marilena, l’impasto deve essere denso prima ancora di andare in frigo. La prossima volta aggiungi gli albumi poco per volta e quando l’impasto è denso non metterne più!
    Domanda: hai usato la farina di mandorle oppure hai tritato le mandorle in casa??? Perché nel secondo caso assorbono meno albume… bacio

  5. piera iraci 7 Febbraio 2013 alle 01:45 #

    buonissime

  6. fabybella 15 Febbraio 2013 alle 11:16 #

    non ho capito quanti albumi utilizzare…specificare grazie !!!!!
    sicuramentem saranno buonisssimi !!!!

  7. maria 15 Febbraio 2013 alle 13:06 #

    per le dosi che ho dato gli albumi sono due

  8. Lina 18 Febbraio 2013 alle 21:11 #

    gustosissimi e in piu’ salutari per chi soffre di intolleranza al glutine!!!!

  9. Raffy 4 Luglio 2014 alle 07:30 #

    Fatti seguendo la ricetta fedelmente. Sono perfetti e deliziosi!

  10. guardianodelfaro31 11 Ottobre 2017 alle 18:39 #

    Ciao, posso chiederti una curiosità, per favore? tu consigli di metterli in frigo per almeno un’ora a riposare, giusto? In altre ricette su internet dicono che l’impasto deve stare almeno 12 ore a riposo e poi cacciarlo ed infine infornarlo. Un’ora non è poco? Te lo chiedo perchè sto cercando di farmi un’idea a proposito prima di procedere.

    • Maria Bonaccorso 12 Ottobre 2017 alle 12:12 #

      I pasticcini vanno messi in frigo affinché si formi una leggera patina in superficie, patina che non permette al calore del forno di entrare in maniera troppo diretta all’interno. In questo modo i pasticcini di mandorle saranno leggermente croccanti fuori e morbidi e umidi dentro. Detto questo, se hai il tempo di tenerli in frigo tutta una notte ben venga 😉 se vai di fretta, sappi che, in inverno, in un’ora la patina si forma… Spero di essere stata esaustiva 😉 Ciao

  11. Nini 30 Dicembre 2017 alle 17:31 #

    Ho seguito le dosi della ricetta…..gli albumi sono troppi….L’ impasto è colloso e i dolcetti si sformano…..no good.

    • Maria Bonaccorso 1 Gennaio 2018 alle 10:21 #

      Dipende da quanto assorbe la farina di mandorle. Se vedi che l’impasto è “liquido” aggiungi altra farina di mandorle. Bisogna ottenere un impasto denso. Come vedi dalle foto, i pasticcini non devono sformarsi anche prima di passarli in forno…

  12. patriziapalombi 22 Febbraio 2018 alle 19:56 #

    sono buonissimi…sei bravissima

  13. Rosa 24 Marzo 2018 alle 14:44 #

    Gli ho provati buoni ma fare uscire l’impasto dalla sacca da pasticciere è veramente difficile per questo mi sono venuti un po’ bassi. Secondo te mi è successo perché l’impasto troppo denso?

    • Maria Bonaccorso 25 Marzo 2018 alle 12:28 #

      Ciao Rosa, dipende dalla capacità di assorbimento della farina di mandorle. Evidentemente ci voleva ancora un pochino di albume oppure qualche goccio di latte… prova e fammi sapere! 😉

Lascia un commento