Carciofi alla romana

I carciofi alla romana sono un tipico piatto laziale, dei carciofi romaneschi (quelli Tondi e senza Spine) insaporiti con olio, aglio e menta e cucinati in Umido in un tegame. Naturalmente, questa ricetta può essere preparata con altri tipi di carciofi ma quello romanesco è in assoluto quello più giusto.

carciofi alla romana

Devo dire che i carciofi preparati così sono davvero buonissimi e la mentuccia fa proprio la differenza. Io li ho preparati con l’aglio intero a spicchi ma se volete potete farli con aglio tritato, pangrattato, menta e prezzemolo, saranno una bomba!

Potrebbero anche piacerti:

Procedimento

Come fare i carciofi alla romana

Pulite i carciofi romaneschi che si puliscono allo stesso modo degli altri carciofi salvo il fatto che non hanno spine. Mettete i carciofi in acqua acidulata con succo di limone per non farli annerire.

pulire carciofi romaneschi

Quando avrete finito, scolate i carciofi e allargate le foglie con le dita. Tenete conto che, a differenza degli altri carciofi, questi non hanno spine all’interno. Se doveste sentirne qualcuna, toglietela con le forbici. A questo punto condite i carciofi... avete 2 opzioni.

Potete preparare un trito di aglio, prezzemolo, menta e pangrattato e metterlo all’interno delle foglie dei carciofi. Oppure potete salare e pepare i carciofi e mettere uno spicchio d’aglio intero al centro del carciofo con prezzemolo e mentuccia.

condire i carciofi

Tenete i carciofi da parte e prendete un tegame adeguata ai carciofi. Io ne ho preso uno piccolo perché erano solo 2. Versate un giro abbondante di olio d’oliva sul fondo e aggiungete 2 spicchi d’aglio e un pezzetto di peperoncino. Non appena l’aglio comincia a soffriggete aggiungete i carciofi e lasciateli rosolate per un paio di minuti. Intanto aggiungete dell’altro prezzemolo e menta e, se volete, ancora un po’ di sale.

rosolare carciofi

Aggiungete dell’acqua calda fino a metà dei carciofi e poi copriteli con della carta forno.

aggiungere acqua

Coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa per 20 minuti circa. I carciofi sono pronti quando risultano morbidissimi sotto la forchetta.

coprire e cuocere

Servite i vostri carciofi alla romana caldi con il loro fondo di cottura che è perfetto per la scarpetta!

carciofi alla romana

Condividi la ricetta:





Categorie: , , , , ,

Ricette Correlate:


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta