Agnello al forno

Agnello e patate al forno è da sempre la ricetta che non può mancare per il Pranzo di Pasqua. Io aggiungo anche Cipolle e Pomodorini che rendono questo piatto estremamente Saporito. Eccovi la ricetta passo passo per una cottura Perfetta!

L’agnello al forno con patate è un secondo piatto tipico del periodo pasquale; pezzi di agnello misti messi a Marinare per un paio d’ore con Vino e Aromi e poi cotti in forno con le Patate. Una pietanza Ricca e Saporita molto Facile da preparare. Eccovi la ricetta passo passo per preparare questo tipico piatto pasquale.

agnello al forno

Potrebbero anche piacerti:

Procedimento

Come fare l’agnello al forno

Lavate i pezzi di agnello per eliminare eventuali residui di sangue e pezzetti di ossa sbriciolati.

lavare agnello

Asciugate l’agnello e mettetelo a marinare in una terrina con mezzo bicchiere di vino bianco, 2 spicchi d’aglio schiacciati, foglie di alloro e rametti di rosmarino.

marinatura

Coprite con la pellicola e lasciatelo a marinare per un paio d’ore girandolo dopo un’ora.

Trascorso questo tempo, togliete l’agnello dalla marinatura e mettetelo in una teglia unta d’olio. Aggiungete le patate tagliate a quarti, la cipolla affettata e i pomodorini tagliati in 4. E’ importante che tutti i pezzi d’agnello e le patate tocchino il fondo della teglia. Insaporite con foglie di alloro, rosmarino, 2-3 spicchi d’aglio interi e il sale. Aggiungete un giro abbondante d’olio d’oliva.

mettere agnello nella teglia

Cuocete in forno statico preriscaldato a 200°, secondo ripiano dal basso, per 1 ora circa. Trascorso questo tempo mettete la teglia per 15 minuti sul fondo del forno poi posizionate la teglia sul ripiano medio e accendete il grill per 10 minuti circa. L’agnello al forno con le patate è pronto quando sia la carne che le patate saranno cotte e sul fondo sarà rimasto del fondo di cottura leggermente oleoso.

Servite caldo con un buon calice di vino rosso per accompagnarlo!

agnello al forno

Condividi la ricetta:





Categorie: , , , , , ,

Ricette Correlate:


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta