Come svuotare una zucca

Prendete la zucca e con un coltello incidetela nella parte superiore all’altezza che avete deciso.

Come svuotare una zucca

tagliare-la-zucca

Fate ruotare il coltello fino ad arrivare all’estremità opposta. A questo punto, togliete “il cappello” della zucca… il profumo sarò inebriante!

aprire-la-zucca

Tenete da parte il cappello della zucca al quale toglierete i filamenti e da cui raschierete la polpa.

A questo punto, cominciate ad incidere la zucca lungo i bordi prelevando tanti tocchetto di zucca.

Finita questa operazione, eliminate tutti i semi ed i filamenti che si trovano all’interno.

svuotare-la-zucca

Adesso, non vi resta che raschiare con un coltello la polpa in eccesso. Dal fondo e dai bordi.

Per quanto riguarda i bordi vi consiglio di seguire le “scanalature” della zucca e di raschiare dal basso verso l’alto.

raschiare-la-zucca

Una volta finito, mettete la zucca svuotata all’aria aperta per farla asciugare un po’ (un paio di giorni andranno bene.

Per quanto riguarda il riempimento ve lo mostrerò non appena avrò ultimato la mia.

Se nel frattempo avete un’idea… sarò ben lieta di ascoltarla! 😀

zucca-svuotata

 

Guarda tutte le Ricette con Zucca

Condividi:





Categorie: ,

Commenti

Una risposta a “Come svuotare una zucca”

  1. Io, più banalmente ho sempre usato le zucche per presentare risotti o minestre a base, appunto, di zucca oppute come centro tavola autunnale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *