Filtrare il brodo delle cozze

Quando parliamo di filtrare il brodo delle cozze facciamo riferimento al fondo di cottura che resta nella casseruola quando facciamo aprire (scoppiare) le cozze. A seconda della ricetta con le cozze che vogliamo preparare, potremmo avere bisogno del loro brodo come fondo di cottura. Il genere il brodo delle cozze serve per la preparazione dei primi piatti come pastasciutta oppure risotti ed in questo caso è opportuno che esso venga filtrato per evitare che le eventuali impurità finiscano nella nostra pietanza.

Come filtrare il brodo delle cozze

filtrare il brodo delle cozze

Filtrare il brodo delle cozze è molto semplice, basta ricoprire un colino a maglie strette con uno strofinaccio di cotone leggero e versarci dentro il brodo.

Ne uscirà un brodo limpido che potrete utilizzare per cuocere ed insaporire le vostre pietanze a base di cozze.

brodo di cozze filtrato

Ricette con le cozze

Condividi:





Categorie: , ,

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *