Mandarino tardivo di Ciaculli

Il mandarino tardivo di Ciaculli è una varietà particolare di mandarino: piccolo, dalla pelle sottile, molto succoso, dolce e con pochi semi all’interno. Il nome “tardivo” fa’ riferimento al fatto che la maturazione di questo mandarino avviene un po’ in ritardo rispetto agli altri mandarini, da gennaio a marzo, motivo per cui viene anche detto “marzuddu”. Il suo aroma è inconfondibile, intenso e persistente.

mandarino tardivo di Ciaculli

Nel parlarvi del mandarino tardivo di Ciaculli vi parlo delle mie origini, della mia terra, della mia famiglia.

Sì, perché è proprio in questo posto che sono nata e cresciuta e la mia famiglia paterna prima di me. Sono cresciuta in questa borgata di piccoli e medi agricoltori dove ognuno di loro possiede almeno una parcella di terreno coltivata a mandarini. Gli alberi di mandarini che attorniano la mia casa hanno accompagnato tutta la mia vita e hanno scandito le stagioni della mia infanzia con i loro profumi, dal profumo di zagara della fioritura, all’odore intenso e persistente dei frutti durante la raccolta, all’aroma della legna bruciata dopo la potatura.

Ciaculli

Sono cresciuta vedendo i miei vicini di casa camminare lungo la strada con stivali e paniere e che con le loro Ape Piaggio trasportare i cassoni rossi e gialli pieni di mandarini. Io stessa da bambina aiutavo i miei nella raccolta dei mandarini, o meglio, mio padre andava a raccoglierli in campagna e poi li portava nel nostro magazzino dove venivano “spiricuddati” (veniva accorciato il peduncolo) con delle apposite tenaglie. Questo lavoro era appannaggio delle donne e nella Cooperativa vicino casa mia era possibile vedere decine di donne sedute vicine con questi grossi cassoni davanti a loro a togliere i peduncoli per giornate intere.

IMG_3302

Oggi, grazie all’impegno di alcuni produttori, il mandarino tardivo di Ciaculli è diventato presidio Slow Food ma questo è soltanto un piccolo vanto per questo frutto unico e meraviglioso che soffre la concorrenza di mercati più grandi ed aggressivi.

IMG_3305

Quindi, a tutti voi che state leggendo questo articolo dico: “Se dal vostro fruttivendolo o al supermercato trovate dei mandarini tardivi di Ciaculli non esitate a comprarli. Non soltanto avrete acquistato un prodotto eccellente ma avrete contribuito a salvaguardare la storia di tante famiglie, la cultura e la tradizione di un’intera zona agricola!”.

Leggi le Ricette con mandarini



Ti potrebbero anche interessare...

Tonno rosso: le sue parti e come cucinarle

Come cucinare il tonno rosso Oggi voglio parlarvi del tonno ...

Lievito madre

Come preparare il lievito madre E poi, una mattina ti svegli...

La pasta secca

La pasta è un alimento tipico italiano e si differenzia in ...

La pasta e le sue origini

Fiore all’occhiello italiano nonché alimento base del pop...

Glossario Gastronomico

A Acidulare: rendere una  preparazione  leggermente  acid...

  • Porzioni : 6 muffins
  • Tempo di Cottura : 20 Min
muffin ai frutti di bosco

Muffin ai frutti di bosco

I muffin ai frutti di bosco sono una gradevole variante di q...

2 Risposte a Mandarino tardivo di Ciaculli

  1. marci 27 marzo 2014 alle 10:05 #

    ogni cosa diventa poesia con te, complimenti x l’articolo.

    • Maria Bonaccorso 27 marzo 2014 alle 15:47 #

      grazie tesoro! 😉

Lascia un commento