Pulire e cucinare gli spinaci freschi

Imparare come pulire gli spinaci è fondamentale per poterli gustare al meglio.

Gli spinaci sono un tipo di verdura dal colore verde intenso e molto ricca di ferro che trova largo impiego in cucina.

Se le foglie sono tenere, gli spinaci possono essere mangiati crudi nell’ insalata oppure possono essere cucinati e saltati in padella come contorno per un secondo piatto di carne o di pesce.

Con gli spinaci possono essere preparati anche condimenti per la pasta, per il riso oppure per riempire delle torte salate….

Insomma, come avrete capito, gli spinaci sono veramente versatili in cucina! 😉

Come pulire e cucinare gli spinaci freschi

Pulire gli spinaci è molto semplice, basta tagliare il picciolo che si trova alla sua estremità.

Le foglie degli spinaci vanno lavate in acqua fredda per un paio di volte.

Se gli spinaci dovessero essere molto pieni di terra, vi consiglio di lasciarli in ammollo per una decina di minuti in maniera tale che la terra si depositi sul fondo.

come pulire gli spinaci
Una volta lavati gli spinaci, per cucinarli dovete semplicemente metterli in una padella o casseruola dal fondo largo e coprirli con un coperchio.

Non sarà necessario aggiungere acqua in quanto gli spinaci si cucineranno con quella che contengono.

cucinare gli spinaci freschi

A fine cottura, potete decidere di mangiare gli spinaci così, aggiungendo solo un po’ di sale e dell’olio d’oliva oppure potete sgocciolarli e saltarli in padella con del burro oppure con un soffritto d’aglio… insomma, potete insaporirli a vostro piacere!

cucinare spinaci in padella

Vedi anche Ricette con Spinaci

 

Condividi:





Categorie: ,

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *