Pasta frolla siciliana

La pasta frolla siciliana è una variante della classica Pasta Frolla, una ricetta antica preparata con Strutto e Ammoniaca dalla consistenza molto Elastica (che non si rompe) e Friabile. I Dolci di una volta venivano preparati per durare nel tempo e questa pasta frolla, con la sua Porosità, si mantiene perfetta per diverse settimane!  Si tratta di una pasta frolla poco Dolce (per contrastare i ripieni), ben Elastica (merito dello Strutto) e molto Leggera e Friabile (grazie all'Ammoniaca). Viene utilizzata per tutti i Dolci della tradizione siciliana come i Buccellati, la Cassata al forno e i Pupi con l'uovo, ed è davvero strepitosa! Pensate che i Buccellati siciliani, grazie a questa pasta frolla, resistono anche dei mesi! La Preparazione è Facilissima ed anche la sua Lavorazione. Seguite la ricetta passo passo e vi innamorerete della pasta frolla siciliana!

La pasta frolla siciliana è una variante della classica Pasta Frolla, una ricetta antica preparata con Strutto e Ammoniaca dalla consistenza molto Elastica (che non si rompe) e Friabile. I Dolci di una volta venivano preparati per durare nel tempo e questa pasta frolla, con la sua Porosità, si mantiene perfetta per diverse settimane!

Si tratta di una pasta frolla poco Dolce (per contrastare i ripieni), ben Elastica (merito dello Strutto) e molto Leggera e Friabile (grazie all’Ammoniaca). Viene utilizzata per tutti i Dolci della tradizione siciliana come i Buccellati, la Cassata al forno e i Pupi con l’uovo, ed è davvero strepitosa! Pensate che i Buccellati siciliani, grazie a questa pasta frolla, resistono anche dei mesi! La Preparazione è Facilissima ed anche la sua Lavorazione. Seguite la ricetta passo passo e vi innamorerete della pasta frolla siciliana!

Procedimento

Come fare la pasta frolla siciliana

Setacciate la farina e mettetela nel boccale della Planetaria. Aggiungete lo strutto e azionate il Gancio K. Lavorate fino a quando lo strutto non si sarà completamente sbriciolato. La stessa operazione può essere fatta a mano oppure con un robot da cucina.

preparazione-pasta-frolla

Aggiungete lo zucchero, la vanillina, il lievito, l’ammoniaca e le uova. Lavorate fino ad ottenere un impasto a briciole più grosse.

aggiungere-uova

In ultimo aggiungete il latte o l’acqua fino a quando le briciole non diventeranno ancora più grandi. Dovete ottenere un impasto consistente ma morbido.

aggiungere-latte

Versate l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo con le mani fino a quando non diventa liscio. Avvolgete la frolla siciliana nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per almeno 30 minuti.

avvolgere nella pellicola

Trascorso questo tempo, prendete la pasta frolla, ammorbiditela con le mani e stendetela con il mattarello per le ricette di dolci siciliani che più vi piacciono! Nella foto sotto sto preparando i Buccellati siciliani.

pasta frolla siciliana

Condividi la ricetta:





Categorie: , ,

Ricette Correlate:


Commenti

2 risposte a “Pasta frolla siciliana”

  1. Avatar Giovanni
    Giovanni

    la proverò per i pupi cu l’ova che farò in questi giorni di pre pasqua.

  2. Avatar Daniela
    Daniela

    5 stars
    Ho fatto l’impasto per i pupi con l’uova devo dire è buonissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta