Parmigiana di melanzane grigliate

La parmigiana di melanzane grigliate è la Versione Light della classica parmigiana di melanzane, una ricetta in cui le melanzane non vengono Fritte ma cotte alla Piastra. Per il resto la ricetta è uguale, le melanzane vengono condite con Sugo di pomodoro, Mozzarella (o Scamorza), Parmigiano, Basilico e cotte in Forno. I Vantaggi di questa ricetta stanno tutti nel minore apporto Calorico. Se una porzione di Parmigiana Classica contiene circa 450 Kcal,  quella preparata con le Melanzane grigliate ha circa 200 Kcal in meno, non male direi! Quindi, se siete a Dieta o avete voglia di mangiare un po’ più Leggero, potete tranquillamente concedervi una porzione di Parmigiana di melanzane alla griglia!

parmigiana di melanzane grigliate

Preparare questa Versione Light della parmigiana è molto Facile ma bisogna fare attenzione ad UNA GRANDE INSIDIA, l’acqua di vegetazione delle melanzane. Per la buona riuscita di questa ricetta è fondamentale Spurgare bene le melanzane e Grigliarle adeguatamente sulla piastra. Il Sugo di pomodoro deve essere ben ristretto, concentrato, e la Mozzarella scolata benissimo (ancora meglio se Scamorza). Seguendo questi pochi ma necessari CONSIGLI, preparerete una parmigiana di melanzane grigliate Buonissima, pienamente soddisfacente!

Potrebbero anche piacerti:

Procedimento

Come fare la parmigiana di melanzane grigliate

Tagliare e Spurgare le melanzane

Se per fare la parmigiana classica è fondamentale usare le melanzane Scure, in questo caso potete usare anche le melanzane Violette. Il TAGLIO delle melanzane può essere Rotondo oppure a Mezzaluna. Io preferisco il secondo perché mi permette di grigliarle più agevolmente.

taglio melanzane

Una volta tagliate le melanzane preparatele per lo Spurgo. In un grande scolapasta realizzate uno strato di melanzane e salate leggermente. Continuate a sistemarle a strati, salando ad ogni strato. Alla fine, posizionate un piatto sopra le melanzane e lasciate Colare per un paio d’ore, meglio se al sole.

spurgare melanzane

Nel frattempo potrete preparare il Sugo di pomodoro con la passata. Ricordate, deve essere ben ristretto, concentrato.

Cottura melanzane

Trascorso questo tempo potrete Grigliare le melanzane. Potete usare sia la piastra che la padella. Io preferisco la prima.

grigliare melanzane

Man mano che le melanzane saranno pronte mettetele in un piatto.

melanzane grigliate

Realizzazione parmigiana

Prendete una Teglia o Pirofila e sporcate il fondo con un po’ di sugo di pomodoro.

sporcare pirofila con sugo

Realizzate uno strato di melanzane sovrapponendole leggermente.

primo strato di melanzane

Bagnate le melanzane con il sugo di pomodoro, senza esagerare. Dovrete solo sporcare le melanzane con il sugo. Condite con la Mozzarella sgocciolata benissimo. In alternativa potete usare la Scamorza, altrettanto buona ma più asciutta. Ricoprite con parmigiano grattugiato e aggiungete qualche fogliolina di basilico.

condire con mozzarella e parmigiano

Realizzate il secondo strato di melanzane e condite allo stesso modo. Ricoprite con il terzo ed ultimo strato di melanzane.

ultimo strato di melanzane

Bagnate le melanzane con del sugo di pomodoro e ricoprite completamente con parmigiano grattugiato. Aggiungete un filo d’olio d’oliva in superficie.

completare parmigiana

Cottura in forno

Cuocete la parmigiana di melanzane grigliata in FORNO STATICO preriscaldato a 200°, secondo ripiano dal basso per 30 minuti circa. Se la volete più ASCIUTTA, posizionate la teglia sul fondo del forno e lasciate cuocere per altri 10 minuti.

La parmigiana è pronta quando si forma una leggera crosticina in superficie. Sfornate e lasciate intiepidire 20-30 minuti prima di servirla. La parmigiana di melanzane alla griglia è buona sia Tiepida che Fredda.

parmigiana di melanzane grigliate

Quando la tagliate noterete un po’ di Acquetta sul fondo della teglia, è normale! Nella parmigiana classica le melanzane rilasciano olio, in questa un po’ d’acqua, è il prezzo della Leggerezza! 😉

parmigiana di melanzane grigliate ricetta

La parmigiana, in Frigo, si conserva 2 giorni circa.

Condividi la ricetta:





Categorie: , , , , , , ,

Ricette Correlate:


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta