Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce

Chiacchiere

    • Preparaz.
    • Minuti
    • Cottura
    • Minuti
    • Costo
    • Basso
    • Difficoltà
    • Media

Le chiacchiere possono di certo essere considerate per eccellenza “i dolci del carnevale“! Diffuse in tutta Italia, le chiacchiere hanno nomi diversi: cenci, stracci, frappe, e non si differenziano soltanto per il nome ma anche per la forma ed il tipo di impasto utilizzato.

E’ per questo motivo che ho deciso di darvi due opzioni per l’impasto, uno più “frolloso” (la ricetta n.1, un po’ più dolce e che sa più di biscotto), il secondo “meno frolloso” (ricetta 2).

Anche per quanto riguarda la forma potete sbizzarrirvi e dare alle vostre chiacchiere di carnevale la forma che più vi piace… a me piace moltissimo la forma che trovate nella ricetta!

Per quanto riguarda la frittura, usate l’olio di arachidi… è perfetto per le fritture dolci!

 


Come preparare le chiacchiere di carnevale

Nel boccale del robot versate la farina, lo zucchero, il burro a pezzetti e la scorza di limone. Lavorate il tutto poi aggiungete le uova, uno alla volta. In ultimo, aggiungete il liquore.

Mettete l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

chiacchiere-impasto

Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e mettetelo in frigo per mezz’ora circa.

Trascorso questo tempo, prendete l’impasto, tagliatene un pezzo, infarinatelo e stendetelo con il mattarello. Quando avrete assottigliato l’impasto, passatelo nella macchinetta per stendere la pasta ed assottigliatelo quanto più potete.

chiacchiere-stendere-impasto

 

Una volta realizzate le sfoglie, disponetele su un foglio di carta forno e ritagliatele con la rotella dentata dando loro una forma rettangolare.

chiacchiere-tagliare-con-la-rondella

Realizzate al centro di ogni rettangolo un taglio con la rotella dentata e fateci passare dentro una delle estremità della chiacchiera.

chiacchiere-fare-nodo

Disponete le chiacchiere così realizzate sul foglio di carta forno e quando saranno tutte pronte procedete con la frittura.

Riempite un tegame con 1-2 litri di olio di arachidi e quando l’olio sarà caldo cominciate a friggere le chiacchiere.

L’olio per friggere deve essere caldo ma non caldissimo altrimenti le chiacchiere si bruceranno.

Le chiacchiere sono pronte quando diventano colore ambra… attenzione a non bruciarle!

chiacchiere-friggere

Scolate le chiacchiere su un foglio di carta per eliminare l’olio in eccesso e poi ricopritele di zucchero a velo.

chiacchiere-zucchero-a-velo

Le vostre chiacchiere di carnevale sono pronte e si conservano croccanti per diversi giorni!

chiacchiere-di-carnevale

Ti è piaciuta la ricetta? Condividila…



Ricette Correlate

  • Porzioni : 24
  • Tempo di Cottura : 15 Min
biscotti di carnevale

Biscotti di Carnevale

La ricetta di oggi sono dei bellissimi biscotti di Carnevale...

  • Porzioni : 6
  • Tempo di Cottura : 15 Min
chiacchiere al forno

Chiacchiere al forno

Le chiacchiere al forno sono un’ottima soluzione per feste...

Pasta fresca nera

La pasta fresca nera è uno dei tanti formati di pasta fr...

Cassatelle di ricotta

Oggi vi do’ la ricetta delle cassatelle di ricotta fritte...

  • Tempo di Cottura : 10 Min
castagnole

Castagnole

Ed eccovi la ricetta delle castagnole, delle frittelle dolci...

Strudel di mele

Oggi una ricetta buonissima: strudel di mele! In verità, l...

2 Risposte a Chiacchiere

  1. marci 30 gennaio 2013 alle 13:28 #

    e se volessi fare le chiacchere a forno la ricetta è assolutamente la stessa?

  2. maria 30 gennaio 2013 alle 17:47 #

    Ciao Marci, mai provato a farle al forno! 🙁

Lascia un commento