Interazioni del lettore

Commenti

  1. Bea

    Grazie infinite per questa ricetta! Ce lo siamo spazzolato tutto! Ho esagerato con l’origano, la prossima volta seguo le istruzioni anche sull’origano 🤗 Non era venuto bello come il tuo, ma sono stata contenta del risultato. Ciao Bea

  2. Bea

    Ciao di nuovo 🤗 Stavo pensando. Quando sarà possibile, mi piacerebbe farlo per mia zia che fa spesso il pane in casa, ma non lo ha mai fatto con il pomodoro, e so già che la stupiremo!!! Vorrei chiederti. È possibile farlo diminuendo la quantità di lievito? Se sì, posso chiederti quanti gr minimo useresti? Cambia qualcosa nel procedimento, vero? Perché la lievitazione sarà piu lunga. Posso chiederti come devo fare? Grazieeeee! Ciao Bea

    • Maria Bonaccorso

      Ciao Bea, felice che ti sia piaciuto! 😀 Quanto al lievito, si puoi utilizzarne di meno allungando i tempi di lievitazione e se vuoi puoi anche usare il metodo del poolish

  3. Bea

    Grazie 1000, Maria! Sono rimasta affascinata dal metodo del poolish! L’ho segnato e lo farò sicuro, grazie! Ma mi devo allenare un po’ prima 😉 . Ritornando al tuo buonissimo pane al pomodoro, posso chiederti quanti gr minimo useresti? E quanto aumenteresti di conseguenza i tempi di lievitazione? Grazieeeee! Ciao Bea

  4. Gloria

    Mi sembra cosi buono che ne preparo 2! Ciao cara, grazie! Ti posso fare due domande?
    Ho solo farina T2 al momento, va bene? Devo cambiare qualcosa?
    Cosa devo fare per usare il lievito di birra congelato? So che si può togliere dal congelatore e lo fai sciogliere nell’acqua tiepida, per la tua ricetta, cosa mi consigli di fare? Grazie ciao Gloria buonanotte

    • Maria Bonaccorso

      Ciao Gloria, per quanto riguarda la farina, l’unica cosa che devi cambiare è la quantità d’acqua in base alla capacità di assorbimento della farina che usi. Quanto al lievito di birra congelato non l’ho mai usato ma so che si può fare!

  5. Bea

    Ciao Maria, mi dici se secondo te è ok? 
    Metto 5 gr di lievito di birra.  Ottenuto l’impasto liscio, lo metto a lievitare in una ciotola capiente tutta la notte.  La mattina lo stendo, lo lavoro, formo la pagnotta o i panini e lascio lievitare per altre 2 ore.  Poi metto in forno…
    Pensi che la quantità di lievito possa essere in linea con i tempi di lievitazione? 
    Grazièeeeeeee ciao Bea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *