Carciofi fritti

I Carciofi fritti sono l’Antipasto Sfizioso che fa’ gola a tutti; carciofi a Fette passati prima nella Farina e nell’Uovo, poi nel Pangrattato e infine Fritti in padella. Il risultato? Dei carciofi Dorati e Croccanti, Saporiti e per niente Unti. Una ricetta Facilissima e Veloce, in meno di 30 minuti potrete preparare dei carciofi Impanati e Fritti davvero strepitosi! 

carciofi fritti

La ricetta è davvero Semplicissima, vi basterà seguire qualche piccolo Consiglio per realizzarla al meglio. Non dimenticate che la cosa più importante è la Pulitura e il Taglio dei Carciofi. Non c’è cosa peggiore che imbattersi nelle foglie dure e filamentose dei carciofi! I carciofi non vanno Sbollentati, vanno impanati a Crudo. Quanto alla Cottura, vi consiglio di Friggere i carciofi in Padella. La Friggitrice tende a seccarli mortificandone il sapore.

Trattandosi di una ricetta diffusa in tutta Italia, ogni regione ha la propria Versione. Quella che vi darò oggi è la ricetta siciliana in cui i carciofi vengono impanati in farina, uovo e pangrattato. Nel caso in cui vogliate seguire la ricetta napoletana (Carciofi Indorati), vi basterà passare i carciofi a fette nella farina e nell’uovo, senza pangrattato. Se volete fare i Carciofi Fritti senza uova e senza pangrattato, allora dovrete seguire la ricetta dei Carciofi in Pastella.

Potrebbero anche piacerti:

Procedimento

Come fare i carciofi fritti

Pulite i carciofi eliminando le foglie dure. Man mano che pulite i carciofi metteteli in una ciotola con acqua fredda acidulata con succo di limone. Tagliate i carciofi a metà e poi a quarti. Eliminate la barba all’interno. Per fare i carciofi fritti potete tagliare i carciofi a quarti oppure a fette più sottili. Io realizzo 8 fette da ogni carciofo.

pulire e tagliare carciofi

Preparate 3 piatti: 1 con la farina 00, uno con l’uovo sbattuto e 1 con il pangrattato. Scolate i carciofi e passateli prima nella farina e poi nell’uovo.

passare carciofi nella farina e nell'uovo

In ultimo, passate i carciofi nel pangrattato.

 carciofi nel pangrattato

Prendete una padella e versatevi un dito d’olio. Scaldate l’olio e cominciate a friggere i carciofi. Prima di adagiare i carciofi nella padella, ALLARGATE leggermente le foglie che tendono ad attaccarsi con la panatura. In questo modo i vostri carciofi saranno croccantissimi.

friggere carciofi

Friggete i carciofi da un lato e dall’altro fino a quando non risulteranno dorati. Scolateli su della carta assorbente e salate. Una volta pronti, i carciofi fritti vanno lasciati riposare qualche minuto prima di essere gustati. In questo modo si ammorbidiranno un po’ all’interno pur restando croccanti fuori!

I vostri carciofi fritti sono pronti, serviteli con del limone per chi lo gradisce. A me piacciono nature!

carciofi fritti

Condividi la ricetta:





Categorie: , , , , , , , , ,

Ricette Correlate:


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta